Cinisello BalsamoToday

Approvata la delibera sul teleriscaldamento, Ghilardi: «Giù la tariffa per 18.000 abitanti»

Nella serata di giovedì 3 ottobre è stata approvata durante la seduta del consiglio comunale la delibera in cui la giunta «è riuscita ad abbassare le tariffe del teleriscaldamento del lotto 1 relativo all'area nord di Cinisello Balsamo che comprende circa 18.000 abitanti»

Il voto espresso da Giacomo Ghilardi in consiglio comunale sul teleriscaldamento

L'annuncio arriva direttamente dalla parole raggianti del sindaco Giacomo Ghilardi: «Abbiamo abbassato la tariffa del teleriscaldamento!». La notizia era nell'aria, la giunta da mesi aveva annunciato la svolta, ma ora è tutto ufficiale.

Infatti nella serata di giovedì 3 ottobre è stata approvata durante la seduta del consiglio comunale la delibera in cui la giunta «è riuscita ad abbassare le tariffe del teleriscaldamento del lotto 1 relativo all'area nord di Cinisello Balsamo che comprende circa 18.000 abitanti».

Ghilardi aggiunge: «Abbiamo così raggiunto un altro importante obiettivo del programma di mandato».

Anche l'assessore Enrico Zonca aveva anticipato nei giorni scorsi: «Raggiunto l'accordo per ridurre del 25% i costi del teleriscaldamento con SMEC a Cinisello Balsamo. Mai più cittadini di serie B perché sia i cittadini che hanno SMEC sia quelli che hanno A2A (restano due fornitori diversi, ndr) avranno le stesse tariffe».

Il primo cittadino spiega: «Inoltre per i nuovi contratti e per i rinnovi dei contratti in essere la concessionaria si è impegnata ad applicare una tariffa scontata del 10% per gli immobili pubblici e di proprietà Aler».

Termina Ghilardi: «Un risultato strepitoso per i nostri cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento