Cinisello BalsamoToday

Fermate M5, Trezzi: «Non bisogna perdere tempo, del Bassini discuteremo più avanti»

L'ex sindaco cinisellese: «La proposta è buona e le modifiche sono state presentate anche a me per la prima volta. Credo però che si debba accelerare senza fare battaglie politiche o di principio: sulla fermata del Bassini poi ci sarà tempo per far valere la posizione di Cinisello»

La consigliera comunale del PD Siria Trezzi

Presente all'incontro di aggiornamento sullo stato di avanzamento del progetto di fattibilità tecnico-economica, tenutosi a Palazzo Marino nella giornata di giovedì 9 agosto, c'era anche l'ex sindaco di Cinisello Balsamo nel ruolo istituzionale di consigliere alla mobilità per Città Metropolitana (oltre che di consigliere comunale del Partito Democratico).

A raccogliere un suo importante commento è stato il quotidiano il Giorno. Importante anche perché l'ex sindaco cinisellese ha seguito da vicino tutto l'iter del progetto dalla sua nascita.

Così Siria Trezzi: «I tempi sono stretti, entro autunno bisogna chiudere lo studio di fattibilità e presentare il progetto definitivo al Governo».

Prosegue l'ex primo cittadino: «L'opportunità va presa, questa è un'occasione da non lasciarsi sfuggire: per questo non bisogna perdere tempo».

Poi aggiunge: «Non credo sia utile fermarsi ora perché rischiamo di far saltare il banco. La proposta è buona e le modifiche sono state presentate anche a me per la prima volta. Credo però che si debba accelerare senza fare battaglie politiche o di principio: sulla fermata del Bassini poi ci sarà tempo per far valere la posizione di Cinisello».

Infine chiude: «Io, in coerenza con quanto fatto nei 5 anni passati, sono dalla parte di Cinisello e dei cinisellesi. Serve il via libera anche di Cinisello per non perdere terreno utile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento