Cinisello BalsamoToday

Tentato il taccheggio al Decathlon, pizzicati un bulgaro e un romeno

Decathlon sotto assalto: l'ultimo tentativo di furto è avvenuto domenica 1 dicembre: due uomini sono finiti agli arresti dopo aver tentato di rubare dei vestiti della somma di circa 150 euro

I carabinieri hanno arrestato i ladri

Un furto su due ormai si può dire che sia per accaparrarsi generi alimentari e vestiario.

E una delle "vittime" per eccellenza a Cinisello Balsamo è senza dubbio il Decathlon.

L'ultimo episodio che riguarda lo store cittadino è avvenuto domenica 1 dicembre, nel pomeriggio.

Due uomini, un bulgaro di 29 anni e un romeno di 36 anni, sono finiti agli arresti dopo aver tentato di rubare dei vestiti della somma di circa 150 euro.

Solita la tattica: dopo aver tolto dai capi d'abbigliamento i dispositivi antitaccheggio i due si se li sono indossati, ma sono stati "pizzicati" dai carabinieri di Cinisello Balsamo.

Per loro sono scattate quindi le manette e dovranno difendersi dall'accusa di furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento