Cinisello BalsamoToday

Arrestato un pusher cinisellese, nella sua casa cocaina, cartucce per dardi e un taser

Da un normale controllo stradale i carabinieri hanno "pizzicato" uno spacciatore del rione Sant'Eusebio. L'uomo teneva in casa ben 34 grammi di cocaina, delle cartucce per dardi e un taser. E' finito in manette in attesa di processo

Da un normale controllo dei militari si è giunti all'arresto

I carabinieri del comando di Cinisello Balsamo hanno fermato un uomo nel rione Sant'Eusebio per un normale controllo salvo poi scoprire che il cinisellese era uno spacciatore.

E' accaduto l'altra sera nel rione di Cinisello Balsamo quando i militari hanno fermato un cittadino residente in città, di 31 anni, mentre stava passeggiando senza dare nell'occhio nel quartiere.

La perquisizione ha fatto insospettire i carabinieri che hanno voluto approfondire facendosi accompagnare dal sospettato nel suo appartamento in via Martiti Palestinesi.

Qui hanno rinvenuto ben 34 grammi di cocaina e tutto il necessario per confezionarla e poi piazzarla sul mercato cittadino. Inoltre sono state trovate due cartucce per dardi e un taser.

A quel punto l'uomo è stato ammanettato e andrà a processo con l'accusa di detenzione di stupefacenti con finalità di spaccio di droga.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento