Cinisello BalsamoToday

Lite tra coinquiline in via Monte Ortigara, polizia evita una tragedia

Una delle due donne conviventi, durante l'ennesimo diverbio, ha perso la ragione e ha preso un pugnale da sotto il cuscino minacciando la convivente. La polizia è arrivata giusto in tempo per fermarla

Una convivenza finita male e degenerata quasi in una tragedia (per fortuna scongiurata dalla polizia).

E’ quanto avvenuto la scorsa sera a Cinisello Balsamo in un appartamento di via Monte Ortigara abitato da due donne italiane, entrambe di 34 anni.

Convivevano per la necessità di dividere le spese, per un certo periodo tutto ha funzionato bene, poi la situazione si è incrinata quando una delle due ha perso il lavoro.

Le liti sono aumentate, anche per via delle bollette da pagare e per il prolungamento della disoccupazione di una delle due donne, fino a quanto successo l’altra sera.

La donna disoccupata, durante l’ennesimo diverbio, ha perso la ragione e ha preso un pugnale da sotto il cuscino minacciando la convivente.

Solo l’intervento della polizia ha scongiurato il peggio, bloccando la donna che si è anche scagliata contro le forze dell’ordine.

Ora la donna, arrestata, si dovrà difendere dalle accuse di resistenza e violenza contro pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primo caso di coronavirus accertato: un 38enne italiano è ricoverato a Codogno

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

Torna su
MilanoToday è in caricamento