Cinisello BalsamoToday

Altri 12 alloggi pubblici assegnati In arrivo i fondi per gli affitti

In questi giorni sono stati assegnati dall'amministrazione comunale 12 alloggi pubblici ad altrettante famiglie in lista di attesa. Appartamenti che si sono resi disponibili per trasferimento, e in alcuni casi per decesso

12 appartamenti assegnati

In questi giorni sono stati assegnati dall’amministrazione comunale 12 alloggi pubblici ad altrettante famiglie in lista di attesa.

Appartamenti che si sono resi disponibili per trasferimento, e in alcuni casi per decesso, degli assegnatari, a seguito di un costante monitoraggio.

A breve, altri 5 alloggi verranno attribuiti. Mentre, grazie a un finanziamento regionale, partirà  la ristrutturazione di altri 10 appartamenti pubblici, da assegnare dopo l’estate, di cui 3 comunali e 7 dell’Aler.

I 12 alloggi già assegnati sono in prevalenza di proprietà comunale, 3 di questi fanno invece parte del patrimonio Aler. I nuclei familiari assegnatari erano ai primi posti della graduatoria per diverse motivazioni: sfratto eseguito, presenza di minori, di soggetti con disabilità e di anziani. 7 famiglie sono di nazionalità italiana, 4 sono straniere.

Altre le soluzioni che verranno messe in campo per rispondere al problema della casa. Oltre all’annuale contributo “Fondo sostegno affitti” di circa 150 mila euro (cofinanziato da Regione e Comune) e al contributo affitto comunale di circa 70.000 euro, l’amministrazione parteciperà con progetto sperimentale all’iniziativa regionale per il mantenimento delle abitazioni in locazione.

La Regione ha, infatti, istituito un fondo di oltre 8 milioni di euro di cui 286.000 da assegnare al Comune di Cinisello Balsamo che parteciperà con ulteriori 114.000 euro. 

Inoltre è in corso una verifica della disponibilità all’acquisto da parte degli inquilini di alloggi pubblici, collocati in condomini misti, per reperire risorse finalizzate a incrementare il patrimonio di edilizia residenziale pubblica.

La scorsa settimana il sindaco Siria Trezzi e il vicesindaco di Sesto San Giovanni Felice Cagliani avevano partecipato all’audizione presso la Commissione V del consiglio regionale per discutere sul tema dell’emergenza abitativa e dei programmi “Contratti di Quartiere” fermi da tempo per la nota crisi finanziaria di Aler. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento