Cinisello BalsamoToday

Assemblea dei dipendenti contro il Comune, presenti i candidati

Stamattina si è tenuta un assemblea indetta dai dipendenti pubblici, per spiegare i motivi del loro stato di agitazione, nei confronti del Comune di Cinisello. Ad ascoltare i sei candidati sindaco

Villa Ghirlanda oggi resta chiusa per la protesta dei dipendenti pubblici

Stamattina, come promesso, i dipendenti del Comune di Cinisello Balsamo hanno indetto un'assemblea generale in merito all'ormai famoso "sistema di valutazione" dei dipendenti pubblici, su cui il Comune non ha coinvolto i lavoratori stessi e che li danneggia, a loro dire, oltremodo.

All'assemblea (tenutasi oggi mercoledì 22 maggio dalle 10:30 alle 12:30) sono stati presenti i candidati sindaci che si sono confrontati coi dipendenti comunali nel merito della questione.

I dipendenti, che hanno dichiarato di rinunciare agli "straordinari" per protesta, hanno spiegato più volte i motivi delle loro rimostranze: «Siamo in stato di agitazione a causa di un'assurda applicazione del sistema di valutazione dei dipendenti che, seppur avendo raggiunto gli obiettivi prefissati dall'ente pubblico, si vedono riconosciuta una scarsa valutazione che impedisce una corretta distribuzione del salario accessorio: sono sì poche centinaia di euro ma, in un periodo di crisi come questo, sappiamo quanto siano importanti per le famiglie per arrivare a fine mese. La paradossale situazione che si viene a creare è che a fronte degli obiettivi raggiunti, i dirigenti che questi obiettivi hanno stabilito, penalizzano nella valutazione i dipendenti che hanno concorso a tale raggiungimento».

Continuano i dipendenti pubblici: «Per queste motivazioni abbiamo bloccato gli straordinari e visto che l'Ente è sotto organico strutturale, sappiamo che ciò potrebbe mettere in sofferenza qualche servizio (Villa Ghirlanda Silva per l'intera giornata di oggi resterà chiusa, ndr). Ci scusiamo anticipatamente con la cittadinanza per ogni eventuale disagio arrecato dalla nostra protesta e ci auguriamo che che l'amministrazione comunale ci ripensi e intenda correggere tale stortura con un serio confronto sulle istanze dei lavoratori».

I candidati sindaco hanno ascoltato i lavoratori durante l'assemblea in un incontro inedito, visto che finora i dipendenti comunali si sono dovuti interfacciare con il commissario prefettizio Cristiana Cirelli: stavolta invece hanno parlato davanti al futuro sindaco di Cinisello Balsamo (dopo le elezioni del weekend uno dei sei candidati sarà eletto), che prenderà in mano la questione dopo il voto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cesano, travolta da un bus Atm mentre attraversa sulle strisce: è grave

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Metro linea gialla M3: uomo perde la vita, circolazione bloccata

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

Torna su
MilanoToday è in caricamento