Cinisello BalsamoToday

La bandiera della Croce Rossa sventola sul municipio per onorare l'associazione

L'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo, per l'occasione della "Settimana Mondiale della Croce Rossa", ha deciso di esporre la bandiera della Croce Rossa accanto a quelle istituzionali sul balcone del municipio di piazza Confalonieri per renderle omaggio

I volontari della Croce Rossa che hanno portato la bandiera in municipio

Dal 6 al 10 maggio si celebra la "Settimana Mondiale della Croce Rossa". Quest’anno si aggiunge anche il "Centenario di Fondazione della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa" (FICR).

L'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo, per l'occasione, ha deciso di esporre la bandiera della Croce Rossa accanto a quelle istituzionali sul balcone del municipio di piazza Confalonieri per onorare questa importante associazione.

Il drappo bianco con al centro la croce rossa è stato consegnato lunedì 6 maggio agli amministratori comunali dal commissario del comitato locale di Cinisello Balsamo della Croce Rossa Valter Riva e da alcuni volontari.

croce rossa cinisello-4

La storia della Croce Rossa inizia il 24 giugno 1859 sui campi della battaglia di Solferino e San Martino (II Guerra di Indipendenza), passata alla storia come una delle battaglie più sanguinose dell’800 che lascia sul campo un considerevole numero di morti e feriti.

Jean Henry Dunant, giovane commerciante svizzero lì presente, rimane fortemente impressionato dal numero di feriti abbandonati a se stessi. Decide quindi di organizzare un minimo di assistenza. Nasce da qui l’idea di formare una squadra di infermieri volontari preparati per supportare la sanità militare.

Nel 1863, dalla Convenzione di Ginevra nascono le società nazionali di Croce Rossa. Jean Henry Dunant viene insignito nel 1901 del 1° premio Nobel per la Pace. Lo stesso premio verrà poi riconosciuto per altre tre volte (nel 1917, nel 1944 e nel 1963) alla Croce Rossa Internazionale.

Ora la "Federazione di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa" vanta più di 150 anni di storia, la presenza in più di 191 paesi del mondo e un esercito di volontari (circa 13 milioni, di cui 150.000 in Italia) che, quotidianamente, presta la sua opera in tutto il mondo, portando soccorso alle persone in difficoltà sia in tempo di pace che in tempo di guerra.

Ogni anno, l'8 maggio, data di nascita di Dunant, viene celebrata la “Giornata Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa”, un momento di ricordo del fondatore e di tutti i volontari.

A sostegno dei volontari è in corso la campagna di sensibilizzazione “Non sono un bersaglio”, promossa dalla Croce Rossa Italiana per denunciare il costante intensificarsi di attacchi agli operatori sanitari nei teatri di conflitti in tutto il mondo, ma anche nelle città e le provincie italiane, accompagnata dal lancio di un "osservatorio" della Croce Rossa Italiana sulle aggressioni subite dai suoi operatori, con l’intento di censire i rischi legati al volontariato durante le attività svolte ed evidenziare i contesti di maggior pericolo.

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento