Cinisello BalsamoToday

Emergenza Covid, i numeri di Protezione Civile e CRI per il servizio “A un passo da te”

Terminata la fase più critica dell'emergenza per il Covid-19, il servizio di prossimità “A un passo da te” rimodula gli orari. Intanto Protezione Civile e Croce Rossa Italiana fanno un bilancio delle attività eseguite durante i mesi dell'emergenza appena passati

Tante le attività messe in campo da CRI e Protezione Civile a Cinisello durante i primi mesi della pandemia

Terminata la fase più critica dell'emergenza, il servizio di prossimità “A un passo da te” rimodula gli orari. Il numero amico, attivato dalla Croce Rossa e dalla Protezione Civile in collaborazione con il Comune e il supporto della polizia locale, sarà ora disponibile dal lunedì al sabato, dalle ore 9 alle ore 18.

In questa seconda fase sarà sempre destinato alla consegna della spesa a domicilio o dei farmaci, ma in via esclusiva sarà rivolto agli over '65 che sono impossibilitati ad uscire di casa.

L'assessore alla centralità della persona e al terzo settore Riccardo Visentin, che ha coordinato l'attività delle associazioni, condividendo il tempo con i volontari, spiega: «Preziosissimo e indispensabile il servizio delle associazioni in questi mesi di emergenza. Il lavoro dei volontari è stato senza sosta giorno e notte, dimostrando una grande sensibilità e disponibilità. Non finiremo mai di ringraziarli per quanto hanno fatto nei confronti di tanti cittadini bisognosi di rassicurazioni, aiuto e conforto. Questo è il cuore generoso del volontariato di Cinisello Balsamo».

Proprio in questi giorni le due associazioni hanno comunicato i numeri del servizio di prossimità da inizio emergenza, tenendo presente che entrambe non hanno mai trascurato le loro rispettive e principali attività.

Croce Rossa Italiana, da sempre negli anni, svolge un servizio di primo intervento e soccorso, mentre Protezione Civile assicura un servizio nell'ambito della sicurezza.

Il report delle attività di Croce Rossa Italiana:

  1. 921 Spese eseguite in parte anche con la collaborazione di Auser
  2. 392 Farmaci
  3. 26 Altre spese
  4. 692 ore di attivazione del servizio “A un passo da te”
  5. 39 Situazioni COVID gestite

I numeri della Protezione Civile:

  1. 18 consegne di medicinali salvavita
  2. 405 consegna pacchi alle famiglie in difficoltà
  3. 266 spese effettuate e consegnate per il servizio "A un passo da te"

A tutto ciò si aggiunge il servizio di preparazione e consegna pacchi di prima necessità svolto principalmente dal gruppo Alpini, dai volontari Cumse e da cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In totale quasi 1.000 consegne destinate a famiglie bisognose, dall’inizio emergenza, frutto del rapporto con Banco Alimentare, della colletta straordinaria cittadina e della generosità dei supermercati della città come Il Gigante, Sigma, Coop, Unes e Simply.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento