Cinisello BalsamoToday

Boom di arresti per spaccio, 28 in manette in tre mesi, Ghilardi: «Avanti senza tregua»

Gli sforzi delle forze dell'ordine nella lotta allo spaccio di droga stanno dando i propri frutti a Cinisello: tra novembre e gennaio sono stati ben 28 gli arresti per reati attinenti alle sostanze stupefacenti. Il sindaco Ghilardi: «In prima linea nella lotta alla droga»

Un recente servizio di "Striscia la Notizia" sullo spaccio di droga a Cinisello

Cinisello Balsamo prova a liberarsi dalla morsa dello spaccio di droga e della criminalità. Per farlo sono molti gli sforzi messi in campo dalle diverse forze dell'ordine del territorio, che spesso collaborano assieme per cercare di smantellare quella che è proprio una rete criminale.

La battaglia di polizia locale, polizia di stato e carabinieri negli ultimi mesi ha portato davvero degli ottimi frutti visti i risultati numerici degli arresti: tra novembre e gennaio sono stati ben 28 gli arresti per spaccio di droga e reati attinenti alle sostanze stupefacenti, con il rione Sant'Eusebio (il cosiddetto "fortino della droga") che ne è protagonista assoluto.

A gioire è il sindaco Giacomo Ghilardi, che da sempre sventola "la bandiera della sicurezza" durante il suo mandato: «Cinisello Balsamo in prima linea nella lotta alla droga. Record di arresti! Negli ultimi mesi sono aumentati e sono costanti gli arresti di spacciatori di morte»

L'attenzione delle forze dell'ordine naturalmente non è solo per lo spaccio di droga, ma si cerca anche di combattere gli altri reati legati alla micro-criminalità, tra cui i furti delle auto rubate, i saccheggi delle auto in sosta e le occupazioni abusive degli immobili.

Il primo cittadino chiude con una promessa: «Con la prefettura stiamo monitorando le zone calde del nostro territorio e programmando interventi quotidiani per liberare i nostri quartieri. Grazie al lavoro delle forze dell’ordine molti delinquenti sono finiti in manette. Non abbiamo paura e andremo avanti senza tregua».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

Torna su
MilanoToday è in caricamento