Cinisello BalsamoToday

Un successo di partecipazione a Cinisello per la "Settimana per la prevenzione oncologica"

Oltre 650 visite di diagnosi precoce, quasi 100 mindful walker, migliaia di materiali informativi distribuiti, shopper della salute sold-out. È questo il bilancio della XVIII edizione della "Settimana nazionale per la prevenzione oncologica" organizzata dalla LILT

Riccardo Visentin all'interno dello spazio Lilt dedicato ai controlli

Oltre 650 visite di diagnosi precoce, quasi cento mindful walker, migliaia di materiali informativi distribuiti, shopper della salute sold-out. È questo il bilancio della XVIII edizione della "Settimana nazionale per la prevenzione oncologica" organizzata dalla LILT che il 21 marzo ha fatto tappa anche a Cinisello Balsamo.

Grazie al contributo delle farmacie comunali e con il patrocinio del Comune, giovedì scorso negli ambulatori mobili della "Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori" di Milano sono stati visitati più di centoventi cinisellesi che hanno potuto beneficiare gratuitamente di un controllo senologico, dermatologico o di prevenzione cardiovascolare.

Oltre alle visite di diagnosi precoce è stata inoltre l’occasione per sensibilizzare tutti sui corretti stili di vita da adottare quotidianamente per ridurre il rischio di ammalarsi non solo di tumore ma anche di altre malattie.

Come sottolinea Lino Lacagnina, amministratore unico di AMF, «siamo molto contenti del successo che ha avuto la tappa cinisellese della "Settimana per la prevenzione oncologica". Siamo riusciti a portare gli ambulatori mobili della LILT in città grazie alla fiducia che quotidianamente ci dimostrano i nostri cittadini riuscendo così a rafforzare ulteriormente il nostro impatto positivo sul territorio. Essere riusciti a consolidare un'azienda competitiva e economicamente solida vuol dire avere la possibilità di reinvestire risorse per la promozione dei nostri valori aziendali e statutari a beneficio della comunità».

Sebastiano Di Guardo, direttore generale dell’azienda, commenta così la giornata: «Negli ultimi mesi abbiamo intensificato i nostri rapporti con LILT. Tutte le nostre farmacie hanno partecipato attivamente alla campagna di sensibilizzazione sui servizi offerti dello spazio prevenzione LILT di Sesto San Giovanni e abbiamo anche lanciato una campagna aziendale basata su visite gratuite di prevenzione riservate ai dipendenti e collaboratori di AMF».

Poi termina: «Stiamo inoltre intraprendendo il percorso per dotare l’azienda di una “No smoking policy”. Con la settimana della prevenzione oncologica abbiamo raccolto i frutti di questa collaborazione creando una bella occasione in città per sostenere e diffondere la cultura della prevenzione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento