Cinisello BalsamoToday

Arriva il "Bonus Bebè", buono spesa da 100 euro nelle farmacie per i prodotti dell'infanzia

Questo contributo è rivolto a bambini nati dal 15 luglio 2019 al 14 luglio 2020 che hanno entrambi i genitori residenti da almeno due anni nel Comune. I 100 euro potranno essere utilizzati per prodotti per la prima infanzia presso le farmacie comunali

Un aiuto concreto del valore di 100 euro per le famiglie che "crescono"

Come annunciato nei mesi scorsi durante la presentazione del bilancio, la giunta comunale di Cinisello Balsamo comunica l'introduzione ufficiale del “Bonus Bebè” a sostegno delle famiglie che saranno allietate da una nuova nascita.

In questo tempo caratterizzato dalla forte denatalità, alle famiglie cinisellesi che "crescono" e si arricchiscono di una nuova vita, l'amministrazione comunale vuol far sentire la sua vicinanza, offrendo un aiuto concreto: un buono da 100 euro da utilizzare per l'acquisto di prodotti e articoli per la prima infanzia presso le farmacie comunali.

A spiegare l'iniziativa è il sindaco Giacomo Ghilardi, di concerto con gli assessori Valeria De Cicco (deleghe al bilancio e ai servizi sociali) e Riccardo Visentin (delega alla centralità della persona) che si sono occupati in prima persona del bonus: «Grazie al prezioso lavoro svolto di concerto con l'azienda Multiservizi Farmacie per recuperare le risorse necessarie, abbiamo introdotto questa misura che intende premiare la natalità e vuole testimoniare l'importanza che come giunta attribuiamo alla vita e alle famiglie, cui rivolgiamo la massima attenzione».

Questo contributo è rivolto a bambini nati dal 15 luglio 2019 al 14 luglio 2020 che hanno entrambi i genitori residenti da almeno due anni nel Comune di Cinisello Balsamo.

Per ritirare il buono, le famiglie dovranno recarsi in una delle 9 farmacie comunali presenti sul territorio cittadino con la lettera a firma del sindaco che arriverà al loro domicilio, corredata di un documento di identità del genitore e del codice fiscale del bambino.

Dopo la registrazione nel sistema gestionale dell'Azienda Multiservizi Farmacie, verrà rilasciata una card del valore di 100 euro.

L'importo potrà essere utilizzato in una sola volta o a scalare per l'acquisto dei prodotti o attrezzature per la prima infanzia.

Il buono ha una durata di 6 mesi a partire dalla data del primo acquisto, non è cedibile, né monetizzabile e in ogni caso dovrà essere utilizzato entro il 31 dicembre 2020.

L'amministratore unico dell'azienda Multiservizi Farmacie Carlo Mauro Agliardi aggiunge: «Come azienda abbiamo aderito all’iniziativa attivando le nostre competenze tecniche e organizzative, rendendo efficace il modo di erogare il bonus nelle farmacie comunali».

Termina Agliardi: «Tale possibilità si è resa praticabile in ragione dei buoni risultati economici aziendali e, per quanto contenuto, l’aiuto sarà certamente utile alle famiglie, somministrato in modo solidale e universale rispetto a stato e censo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento