Cinisello BalsamoToday

Il Comune studia 2 nuovi bonus, uno dedicato alla famiglia e un altro per le attività di vicinato

Dopo l'approvazione del bilancio previsionale 2019-2021, sono allo studio e in arrivo due nuove misure: il bonus famiglia destinato ai neo genitori e il bonus per sostenere le attività commerciali e artigianali di vicinato

In Comune si fanno i conti per rendere operative due bonus dedicati a famiglie e attività commerciali

Col bilancio previsionale 2019-2021, l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo potrà ora dar seguito ai progetti più significativi previsti nelle linee di mandato e nel piano degli investimenti.

La razionalizzazione delle risorse disponibili, inferiori agli precedenti, comporta l'individuazione di priorità, sempre prestando massima attenzione ai bisogni della città. Al primo posto la sicurezza.

I principali interventi riguarderanno l’estensione del sistema di videosorveglianza (ora sono in corso i lavori di posa delle infrastrutture), l'attività di informazione e formazione rivolte ai cittadini, (incontri contro le truffe agli anziani, sui temi della violenza contro le donne e il cyberbullismo nelle scuole), oltre all'importante investimento sul personale con il potenziamento del corpo di polizia locale.

In arrivo poi due misure straordinarie: il bonus famiglia destinato ai neo genitori, con l’obiettivo di orientare le risposte più alle necessità di minori, delle persone con disabilità e degli anziani, e il bonus per sostenere le attività commerciali e artigianali di vicinato.

Sul fronte della scuola gli interventi più rilevanti riguardano la manutenzione ordinaria per il miglioramento degli edifici scolastici. A breve partiranno anche i lavori di manutenzione e ristrutturazione degli alloggi popolari tra i quali quelli di via Mozart e Martiri Palestinesi.

Gli uffici stanno lavorando anche al progetto di riqualificazione della piscina Paganelli, dove verranno realizzati due campi da paddle e da calcetto e una vasca esterna.

Per quanto riguarda il verde e l'ambiente si interverrà principalmente sulla riqualificazione di tutte le attrezzature per il gioco, delle aree cani e sulle potature delle piante e siepi.

Verranno messi in campo nuovi servizi per aumentare la percentuale di raccolta differenziata e per migliorare il decoro e la pulizia in città. In particolare sono state avviate iniziative di educazione ambientale nelle scuole e di sensibilizzazione per i cittadini.

In secondo luogo si lavorerà per incrementare la quantità e qualità degli interventi di spazzamento che si estenderanno anche nel pomeriggio grazie ad un piano di assunzione di nuovi operatori.

Inoltre è previsto l'acquisto di nuovi mezzi più moderni ed efficienti e la riqualificazione delle piattaforme ecologiche.

Sempre in tema di rifiuti è in arrivo la nuova App “Junker”, che aiuta i cittadini a differenziare senza dubbi o errori i rifiuti domestici, grazie al riconoscimento del singolo prodotto tramite codice a barre. Sul tema della viabilità allo studio un piano di razionalizzazione dei flussi di traffico, mentre nei prossimi mesi partiranno le prime asfaltature e le riqualificazioni di parcheggi e della segnaletica.

Tra i primi interventi ci sarà quello che riguarda la riqualificazione di via XXV Aprile. Si sta lavorando anche sui progetti di restyling della piazza Gramsci e della pavimentazione di piazza Soncino. A questo proposito verranno aperti dei tavoli per una vera partecipazione e condivisione con i cittadini e commercianti.

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Dolore alla cervicale: i rimedi per combatterlo

  • Piante grasse in casa: ecco perchè fano bene alla salute

  • Disattivare le utenze: ecco come fare

I più letti della settimana

  • Sabato di maltempo a Milano: allerta meteo arancione della protezione civile per temporali

  • Milano, "tentato suicidio" a Famagosta: donna sotto la metro, la M2 ferma per un'ora e mezza

  • La Gomorra africana a due passi da Milano: spaccio, armi e sparatorie fra le gang rivali

  • Milano, polizia locale in lutto: morta Stefania, vigilessa di 40 anni della centrale operativa

  • Milano, nubifragi e grandine: il Seveso esonda due volte, strade e sottopassi allagati in città

  • Due scioperi in tre giorni, stop a metro Atm e treni Trenord: il mese infernale dei pendolari

Torna su
MilanoToday è in caricamento