Cinisello BalsamoToday

Pd nel caos, il segretario provinciale Bussolati: «Noi con Trezzi, Primarie per ora non indette»

Bussolati lascia aperte tutte le strade: «Fino a questo momento non è stato dichiarato il ricorso alle Primarie. Tutto il Pd resta al fianco del sindaco Trezzi perché completi il mandato amministrativo nell'interesse della città e porti a termine i tanti e positivi progetti avviati»

Pietro Bussolati, segretario provinciale del Pd

Il Partito Democratico lacerato a Cinisello Balsamo da giorni è nel caso più completo e poco si sa sugli sviluppi di una situazione davvero incerta.

Da una parte c'è il sindaco Siria Trezzi e la sua ricandidatura per le comunali del 2018 che è stata avallata dal partito a luglio, ma poi il voto dello scorso 6 novembre nell'assemblea cittadina ha indetto le Primarie. Trezzi prima ha vacillato paventando l'idea di gettare la spugna, poi ha accettato la sfida e si è detta pronta a respingere gli attacchi degli sfidanti interni.

Dall'altra ci sono diverse frange interne al Pd locale che si muovono nel substrato e potrebbero portare a galla dei possibili candidati alle Primarie, competitor della Trezzi: già si fa il nome forte di Luca Ghezzi (che ha dalla sua il ramo cattolico del partito, che si è già candidato alle scorse Primarie, ma che non si è ancora espresso in merito), così come quello di Carmelo Vitale, uno dei più fermi sostenitori delle Primarie che ha usato toni molto duri nei confronti del sindaco e del suo entourage.

Infine è arrivato il comunicato stampa del segretario provinciale Pietro Bussolati le cui parole lasciano tutto com'è, in attesa di sviluppi.

Bussolati da un colpo al cerchio e un colpo al botte: «Fino a questo momento non è stato dichiarato il ricorso allo strumento delle Primarie. Tutto il Pd resta al fianco del sindaco Trezzi perché completi il mandato amministrativo nell'interesse della città e porti a termine i tanti e positivi progetti avviati».

Tradotto dal politichese: pieno appoggio alla Trezzi, ma c'è quel "fino a questo momento" che lascia aperto qualsiasi cambio di direzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento