Cinisello BalsamoToday

46 assegni di studio agli studenti meritevoli, otto sono stati donati da due benefattori

Sono 46 gli assegni di studio che l’amministrazione comunale ha riservato agli studenti più meritevoli relativi agli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019. Nel numero sono compresi gli assegni di studio offerti anche da Avis Nord Milano e Associazione Soci Coop

Villa Ghirlanda ha ospitato la consegna degli assegni di studio agli studenti

Sono 46 gli assegni di studio che l’amministrazione comunale ha riservato agli studenti più meritevoli di Cinisello Balsamo relativi agli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019.

Nel numero sono compresi gli assegni di studio offerti anche da due benefattori: Avis Nord Milano di Cinisello Balsamo e Associazione Soci Coop di Cinisello Balsamo.

La cerimonia di premiazione si svolgerà mercoledì 15 gennaio, alle ore 17, in villa Ghirlanda Silva, nella sala dei Paesaggi.

Saranno presenti il sindaco Giacomo Ghilardi, l’assessore all’educazione Maria Gabriella Fumagalli e i due benefattori a consegnare gli assegni di studio nelle mani degli studenti (qui sotto la foto del palco).

assegni di studio premiazioni cinisello 2020-2

In particolare il Comitato Soci Coop Lombardia di Cinisello e Avis Nord Milano di Cinisello Balsamo hanno donato rispettivamente 4 assegni ciascuno; l’amministrazione comunale ha finanziato 38 assegni.

Sono stati conferiti 20 assegni di studio del valore di 250 euro ciascuno per gli studenti e le studentesse della scuola secondaria di 2° grado.

Sono invece stati accordati 26 assegni di studio da 200 euro per gli studenti e le studentesse della scuola secondaria di 1° grado.

Il sindaco Giacomo Ghilardi e l'assessore Maria Gabriella Fumagalli spiegano: «È giusto riconoscere e valorizzare l’impegno, l’interesse e la passione per lo studio degli studenti più meritevoli della nostra città».

Poi terminano: «Altrettanto degno di nota è sapere di poter contare sulla generosità di realtà presenti sul territorio che hanno così a cuore il valore dello studio da sostenerlo concretamente. È da questo investimento sui giovani, da questa fiducia verso di loro, che parte la crescita del nostro Paese».

Le valutazioni sono state effettuate esclusivamente sulla base dei requisiti di merito e dell’ISEE familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, il sindaco Beppe Sala ha deciso: "Scuole chiuse a Milano per una settimana"

Torna su
MilanoToday è in caricamento