Cinisello BalsamoToday

Case vuote a Cinisello Balsamo, e se ad affittarle fosse il Comune?

Il "Comitato Casa e Territorio" si fa promotore di una proposta che faccia del Comune un garante tra cittadini in difficoltà e proprietà. Chi raccoglierà la sfida tra i candidati sindaci?

Gli uomini hanno continuato a costruire case su case senza limite, senza più guardare al bisogno reale delle varie città, ma solo dando la priorità al "cemento". E' proprio quello che è accaduto in città come Cinisello Balsamo: in via XXV Aprile  ci sono 20 alloggi costruiti e tutti sfitti; stesso discorso in via Vittorio Veneto: 20 case pronte per essere abitate, ma vuote; idem per via Garibaldi (altri 20 appartamenti), via Paisiello (12 abitazioni di cui 8 senza proprietario) e il conto delle vie potrebbe andare avanti di molto.

L'emergenza casa riguarda Milano e tutto l'hinterland, ma certamente a Cinisello Balsamo si registra un picco a dir poco eclatante: nessuno sembra più interessato a comprare case usate o nuove perché mancano i soldi per un investimento del genere. C'è da aggiungere che se il prezzo per l'acquisto di case nuove o usate è calato, quello dell'affitto rimane invariato.

In un paio di anni, per la vendita, si è passati da un valore medio di 3500 euro al mq a 2650 euro al mq; l'affitto invece si aggira ancora intorno ai 550 euro per un bilocale, cui vanno aggiunte le spese condominiali che si aggirano intorno ai 100 euro mensili. Chi è interessato a comprare casa desiste perché non ha la liquidità necessaria per l'anticipo richiesto dalle banche per il mutuo e per le spese notarili.

Da questa problematica nasce una proposta portata avanti dal "Comitato Casa e Territorio": «Perché il Comune non le prende in affitto, per poi assegnarle a chi è in difficoltà e rischia lo sfratto?». L'idea è studiare una "triangolazione contrattuale" tra Comune, inquilini e proprietà, in cui l'ente pubblico possa fare da garante se il secondo non versa il canone. Gli attivisti del Comitato vogliono creare una piattaforma da sottoporre ai candidati per le prossime elezioni e al commissario prefettizio Cristiana Cirelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento