Cinisello BalsamoToday

Scaricava rifiuti industriali nei cassonetti condominiali, imprenditore denunciato

Ottimo lavoro da parte della polizia locale che a Cinisello Balsamo ha identificato e denunciato un imprenditore di un'azienda di Sesto San Giovanni che ha cercato di smaltire in modo illecito degli scarti industriali nei cassonetti di un condominio del rione Sant'Eusebio

Le indagini della polizia locale hanno portato alla denuncia di un imprenditore

Ottimo lavoro da parte della polizia locale (in particolar modo degli agenti che si occupano dei reati ambientali) che a Cinisello Balsamo ha identificato e denunciato un imprenditore di un'azienda di Sesto San Giovanni che ha cercato di smaltire in modo illecito degli scarti industriali nel rione di Sant'Eusebio.

Gli agenti, dopo aver rinvenuto nel novembre scorso due fusti abbandonati, contenenti scarti industriali pericolosi, nei pressi di alcuni cassonetti condominiali in via Del Carroccio, sono riusciti a risalire, dopo un'attenta indagine, alla provenienza degli stessi.

I fusti sono stati ricollegati a un'azienda di Sesto, che da qualche tempo ha cessato l'attività, e in particolar modo al suo rappresentante legale. Questi è stato rintracciato e ha ammesso di avere dato quei fusti, secondo lui da smaltire in modo lecito ma le stringenti normative vanno contro la sua versione (l'iter dello smaltimento dei rifiuti pericolosi prevede una serie di passaggi certificati), a una persona che avrebbe pensato a tutto.

Questa persona non identificata, questo è il sospetto della polizia locale, si occuperebbe dello smaltimento dei rifiuti pericolosi dietro un pagamento in nero. Le indagini della polizia locale in tal senso proseguiranno, ma nel frattempo l'imprenditore è stato denunciato e per lui è in arrivo una multa salata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esulta per l'operazione della polizia locale cinisellese il sindaco Giacomo Ghilardi: «Preso, identificato e denunciato. Scarti industriali abbandonati a Sant'Eusebio. Grazie ai continui controlli i responsabili sono stati identificati e denunciati. Avanti tutta senza paura per risolvere anche altre situazioni in città. La pacchia è finita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • Spostamenti fuori regione dal 3 giugno: la Lombardia rischia di rimanere chiusa altre 2 settimane

  • Esibizione Frecce Tricolori in Lombardia: video e immagini esibizione lunedì 25 maggio

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

Torna su
MilanoToday è in caricamento