Cinisello BalsamoToday

Nessuna presenza di topi nella scuola Parco dei Fiori, gli escrementi analizzati sono di rospi

Allarme cessato: dall'analisi dei risultati è stata esclusa la presenza di topi all'interno della scuola. E' stata effettuata una prima disinfestazione e gli escrementi ritrovati sono risultati derivanti da rospi

Gli escrementi rinvenuti non erano di topi, ma bensì di rospi

Lo scorso 26 aprile gli studenti della scuola Parco dei Fiori sono stati trasferiti nella scuola Parini a causa del ritrovamento di escrementi presumibilmente riconducibili alla presenza di topi. Dall'analisi dei risultati è stata invece esclusa la presenza di topi all'interno della scuola.

Alle ore 13 della stessa mattinata la società Fema, incaricata dal Comune di Cinisello Balsamo, ha effettuato la prima disinfestazione e posizionato le esche per i topi all'interno della scuola.

Dalle analisi effettuate dalla società è stata immediatamente riscontrata la non presenza di topi all'interno dell'edificio scolastico.

Gli escrementi ritrovati, inoltre, sono risultati derivanti da rospi, si è pertanto potuto escludere la presenza di topi.

Le precedenti segnalazioni circa l'avvistamento di topi nel Parco della Pace, in particolare in prossimità dell'edificio scolastico, erano già state accolte con consecutivi interventi di derattizzazione articolati in diversi momenti che sono stati effettuati nei giorni 27/02, 16/03, 31/03 e 11/04.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

Torna su
MilanoToday è in caricamento