Cinisello BalsamoToday

Ecco il nuovo Distretto Urbano, sviluppo e coordinamento per il commercio di vicinato

L’interesse si è concentrato sul commercio di vicinato, che può essere visto come un insieme di sistemi commerciali naturali, connotati da una identità, ma che difficilmente riescono a generare una struttura tale da creare un’attrazione per i consumatori fuori dal Comune

La centralissima via Garibaldi a Cinisello Balsamo

E' stata approvata dalla Regione Lombardia la richiesta del Comune di Cinisello Balsamo di modificare il perimetro del Distretto Urbano del Commercio (DUC), uno strumento già attivo in città dal 2011, ma ormai poco rispondente alle reali esigenze e alle caratteristiche del tessuto commerciale cittadino.

Di fatto, la nuova perimetrazione del Distretto permette di intervenire in modo più diretto, puntuale e adeguato sulla serie di sistemi commerciali presenti in una porzione di città più compatta e rivolta verso il centro dell'urbanizzato.

L’interesse si è concentrato sul commercio di vicinato di Cinisello Balsamo, che può essere visto come un insieme di sistemi commerciali naturali, connotati da una identità, ma che difficilmente riescono a generare una struttura tale da creare un’attrazione per i consumatori fuori dal territorio comunale.

Più in dettaglio l’area di intervento su cui l’ente intende ora operare si focalizza, con questo nuovo perimetro, in una zona più spostata verso il centro della città, escludendo quella a est, più legata al produttivo, e andando a inglobare sistemi commerciali che prima erano esclusi.

Quindi, a fronte di una piccola riduzione del sistema commerciale del Fulvio Testi, più legato alla media e grande distribuzione, si riesce ora a coprire interamente il sistema commerciale di altre importanti zone cittadine quali ad esempio via XXV Aprile e i vicini micro quartieri commerciali e a inglobare i sistemi di altre zone come il quartiere Crocetta, o ancor più il quartiere di Borgo Misto, (via Monte Grappa, via Mascagni ecc.), quartiere quest’ultimo, che negli ultimi anni ha riscoperto una propria identità forte e strutturata, andando anche a unirsi in associazione.

Il vice sindaco Giuseppe Berlino con delega al commercio, attività produttive e marketing territoriale spiega: «Essere riusciti a ottenere l’approvazione del Distretto da parte di Regione Lombardia è stato davvero un ottimo risultato, la modifica del distretto, così come realizzata, permetterà di migliorare il coordinamento e la gestione di iniziative ed azioni in ambiti che sono territorialmente più vicini ma con identità forti e differenti, di favorire forme di coinvolgimento di altri soggetti pubblici e privati, tra le quali in particolar modo le associazioni territoriali di categorie più rappresentative quali ConfCommercio, oltre alle associazioni di via che sono in alcuni casi strutturate e presenti da tempo o nate da poco e già attive e fortemente propositive».

Poi chiude: «Si potranno, ad esempio, realizzare forme omogenea di comunicazione, promozione, animazione e marketing del territorio».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in piazza Oberdan: turista 20enne travolta e uccisa dal tram della linea 9

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Tram travolge un'auto, un taxi e un camion: tamponamento a catena in centro a Milano

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Milano, furto nella casa in centro: colpo grosso dei ladri nell'appartamento di una 23enne

Torna su
MilanoToday è in caricamento