Cinisello BalsamoToday

Arrestato il "pusher della lavanderia": droga, pistola e silenziatore accanto alla lavatrice

L'uomo spacciava nella stanza di casa adibita a lavanderia. Lì nascondeva droga e arma

Foto repertorio

Aveva trasformato la lavanderia di casa in una vera e propria piazza di spaccio. E lì, in quella stessa stanza, nascondeva armi e cartucce pronte all'uso. 

Un uomo di quarantuno anni - un cittadino italiano con precedenti per rapina, ricettazione, droga e armi - è stato arrestato lunedì pomeriggio a Cinisello Balsamo con le accuse di detenzione di arma clandestina e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Droga e arma in lavanderia 

A fermarlo, verso le 15, sono stati gli uomini della VI sezione della Squadra Mobile, coordinati dal dirigente Massimiliano Mazzali, che da un po' lo tenevano d'occhio proprio perché sospettato di essere uno spacciatore. Nel pomeriggio, dopo aver certificato per giorni un continuo viavai da casa dell'uomo, i poliziotti hanno deciso di bloccarlo proprio mentre faceva ritorno nel suo appartamento in centro. 

In una stanza adibita a lavanderia gli agenti hanno scoperto 2,3 chili di marijuana, ottocento grammi di hashish e 235 grammi di cocaina, oltre a 6mila euro in contanti. Sempre nella camera, nascosti in una scatola di scarpe, gli investigatori hanno trovato una pistola di produzione cecoslovacca calibro 7.65 con matricola abrasa, un caricatore con sette colpi all'interno, altre diciotto cartucce e un silenziatore. 

Il 41enne, stando a quanto accertato dagli investigatori, riceveva molto spesso i clienti proprio nella lavanderia e spacciava in quella stanza, dalla quale teneva lontani sua moglie e i suoi due bimbi piccoli. I poliziotti stanno ora continuando gli accertamenti, soprattutto sull'arma e sul silenziatore. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Allo stato fa comodo lasciare le droghe in mano alla criminalità, altrimenti avrebbero gia preso provvedimenti e con la legalizzazione della marijuana potremmo davvero risanare i conti

  • Ma legalizzare le droghe “leggere” e pene al limite dell’assurdo per qualsiasi altra sostanza no? Ci mettiamo delle belle tasse e via, in America hanno risanato i conti statali con la liberalizzazione

    • io legalizzerei far assumere tutta insieme la droga che trovano addosso e in casa a una persona, tanto è uso personale! una botta e via!

  • Per me quando li prendono la condanna dovrebbe essere quella di consumare tutta la merce seduta stante. Se sopraggiunge la morte, molto meglio!

    • infatti, una botta e via!

  • Troppa gente spaccia perche non vuole fare fatica, vuole inseguire stereotipi sbagliati e soprattutto sa che in Italia difficilmente si va in galera e si sconta la pena per intero. Se questo criminale aveva una attività e spacciava signi****** che non moriva di fame ma voleva sempre di più anche sulla pelle della gente che comprava quella me.rda! Basterebbe fargli fare un bel po' di anni in galera e lasciarlo meditare in cella penso uscirà convinto che spacciare non è cosa buona

Notizie di oggi

  • Attualità

    Pubblicità "hot" per l'olio per auto (di nuovo): rabbia delle femministe contro il poster

  • Meteo

    Vento fino a 40 chilometri orari e (forse) pioggia: allerta meteo a Milano per Pasquetta

  • Cronaca

    Il "fortino della delinquenza" di Milano: lussuose ville e "nessuno paga le bollette"

  • Cronaca

    Milano, ladri senza pietà a Pasqua: svaligiata un'ambulanza mentre i volontari sono al lavoro

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Uomo si spara un colpo di pistola in auto: trovato agonizzante in un parcheggio a Milano

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento