Cinisello BalsamoToday

Arrivano i carabinieri a scuola: e gli studenti lanciano dalle finestre dosi di droga

Controllo a sorpresa in due istituti superiori cinisellesi: i giovani, per sbarazzarsi delle dosi, le lanciano dalla finestra

Hashish

Droga lanciata dalle finestre in due scuole di Cinisello da parte degli studenti per evitare i carabinieri.

Undici persone, infatti, sono state arrestate dai militari, sette per detenzione e spaccio di droga, nel corso di un servizio straordinario di controllo svolto nelle scorse ore nei comuni di Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo (Milano).

In totale, in collaborazione con il Nucleo Cinofili, gli uomini dell'Arma hanno sequestrato poco meno di mezzo chilo di droga tra cocaina, hashish e marijuana e 6mila euro in contanti detenuti in modo sospetto.

Come detto, secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, i militari hanno anche controllato due scuole superiori cinisellesi (una professionale e un istituto tecnico) dove, all'arrivo delle auto di pattuglia, diversi studenti avrebbero lanciato dosi di stupefacente dalle finestre per cercare di sbarazzarsene e non farsi scoprire. Una trentina le dosi in totale occultate quelle recuperate tra giardini, aule e bagni. Infine, unitamente ai colleghi del Nas, i carabinieri hanno multato per un totale di 4mila euro un bar e un'agenzia di scommesse per cibo scaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento