Cinisello BalsamoToday

Cinisello omaggia Leonardo da Vinci, tre giorni di eventi nel segno del genio rinascimentale

Nel 500° anniversario dalla sua morte, Cinisello Balsamo rende omaggio al genio rinascimentale attraverso una serie di eventi che si svolgeranno dal 27 al 29 settembre in Villa Ghirlanda Silva

Il sindaco Ghilardi e l'assessore Maggi assieme al finto Leonardo Da Vinci

Leonardo da Vinci ha rotto il muro del tempo ed è arrivato a Cinisello Balsamo. In questi giorni è stato notato nel giardino di Villa Forno ed è approdato al centro culturale Il Pertini dove ha incontrato il sindaco Giacomo Ghilardi e l'assessore alla cultura Daniela Maggi.

Nel 500° anniversario dalla sua morte, Cinisello Balsamo rende omaggio al genio rinascimentale attraverso una serie di eventi che si svolgeranno dal 27 al 29 settembre in Villa Ghirlanda Silva, nell'ambito di Ville Aperte in Brianza, la rassegna che permette di visitare oltre 150 beni pubblici e privati, molti dei quali normalmente chiusi, in 72 comuni delle province di Monza, Como, Lecco, Varese e della città metropolitana.

L'edizione numero 17 di Ville Aperte in Brianza si celebra nel segno del grande maestro. Leonardo Da Vinci sarà dunque protagonista di incontri, visite guidate, laboratori per bambini, esposizioni temporanee, e tanto altro.

L'apertura ufficiale della rassegna è fissata per venerdì 27 settembre alle ore 21, nella sala degli Specchi di Villa Ghirlanda Silva dove si svolgerà un ballo di epoca rinascimentale dedicato al tema dei pianeti.

L'assessore alla cultura Daniela Maggi spiega: «Si tratta di un'iniziativa di grande valore culturale che, attraverso la figura di Leonardo da Vinci, saprà valorizzare ulteriormente la nostra splendida Villa Ghirlanda, la sua storia e il suo giardino. Desideriamo offrire questa opportunità ad un pubblico di tutte le età, anche non cinisellese».

Tutte le informazioni sugli eventi sono pubblicate sul sito istituzionale e sul sito di ville Aperte in Brianza.

L'iniziativa è promossa dal Comune di Cinisello Balsamo con l'associazione culturale "Streghe e Fate" e vede la partecipazione del Centro Documentazione Storica e di Regis (Rete dei Giardini Storici) e la collaborazione del Gruppo Astrofili di Cinisello Balsamo. Per le mostre si ringraziano Giuseppe Giudici, Paolo Candusso e Foto Studio Brambillasca.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento