Cinisello BalsamoToday

Piazza Gramsci come luogo di feste ed eventi, stilato un ricco calendario per tutto il 2019

A presentare le iniziative ci pensa il vice sindaco Giuseppe Berlino: «Cinisello Balsamo vuole cambiare marcia rispetto al passato, vuole diventare una città più attrattiva, vissuta, capace di proporre eventi di qualità e forte interesse» Ecco tutte le feste in programma

Piazza Gramsci si prepara a un anno di eventi e shopping

E' in arrivo un ricco programma di eventi per far vivere piazza Gramsci a Cinisello Balsamo e trasformarla in un vero luogo d’incontro e aggregazione, grazie all'efficace pianificazione dell'ufficio commercio e attività produttive dell'amministrazione comunale che ha calendarizzato una serie di iniziative da qui alla fine dell'anno.

A presentare le iniziative ci pensa il vice sindaco Giuseppe Berlino, che detiene la delega al commercio, alle attività produttive e al marketing territoriale: «Sarà un 2019 caratterizzato da molte novità, Cinisello Balsamo vuole cambiare marcia rispetto al passato, vuole diventare una città più attrattiva, vissuta, capace di proporre eventi di qualità e forte interesse. Le numerose proposte previste in calendario, pur mantenendo una caratteristica commerciale, non trascureranno l’aspetto legato allo svago e al divertimento».

Chiusa la parentesi invernale, anch’essa ricca di eventi, in primavera, già dal weekend del 30 e 31 marzo, si parte con la “Festa dei balocchi”: una manifestazione dedicata ai più piccoli, ma non solo, con laboratori per bambini, una pista kart gonfiabile, artisti di strada e l'icona di un personaggio conosciuto e amato da tutti come Pinocchio.

Nel mese di aprile, dal 5 al 7, si prosegue con “I Gusti della Valtellina” con degustazioni di specialità culinarie di quella particolare zona geografica, oltre ad intrattenimento con buona musica.

Il week end successivo, dal 11 al 14 aprile, “Festa Greca” con l’offerta di cucina e prodotti alimentari ellenici e esibizioni artistiche tipiche del paese mediterraneo.

Dal 26 al 28 aprile sarà poi la volta del “Festival del riso” un momento dedicato a questo alimento tipico della cultura lombarda che verrà cucinato e proposto in svariati modi; anche in questa occasione non mancheranno momenti musicali.

Nel mese di maggio, non ci si ferma. Dopo il successo della scorsa edizione, dal 9 al 12, quattro giorni di festa con l'“European Beer Market”, dove sarà possibile degustare birre, servite da diversi birrifici artigianali provenienti da tutta Europa.

Il 18 e 19 maggio, riedizione primaverile della “Festa delle Associazioni Culturali Regionali” di Cinisello Balsamo, in rappresentanza della Sicilia, Puglia, Calabria, Sardegna, Marche e Abruzzo, con musiche popolari, stand di prodotti tipici e specialità delle rispettive terre di origine.

L’8 giugno è prevista la realizzazione di un grande evento musicale, un contest dal titolo “Fatti Sentire”: il festival della musica italiana emergente, un live show esclusivo per nuovi artisti emergenti con la partecipazione di partner illustri della scena discografica italiana.

Un evento inedito e straordinario che si concluderà con una performance musicale di rilevanza nazionale. In estate la programmazione prosegue con un altro evento straordinario che si svolgerà il 7 luglio, una festa vintage anni '50, “American Style”: tanta musica swing, boogie woogie, e rock and roll, esibizioni di scuole di ballo, raduno di auto d’epoca americane, moto Harley Davidson, pin up, stands gastronomici e tanto altro ancora.

Dopo la pausa estiva si riparte nel weekend del 6/7/8 settembre con la “Spagna in Piazza”, un momento di degustazione e vendita di prodotti iberici con eventi culturali legati sempre a questa nazione. In autunno il 21 settembre verrà riproposta la seconda edizione della “Notte Bianca”, evento che l’anno scorso ha riscosso enorme successo di pubblico, con tanta musica, street food e shopping.

L'ultimo weekend di settembre, il 28 e 29 piazza Gramsci ospiterà “Vinopoli – la Città del Vino”: diverse cantine vinicole faranno degustare le loro etichette.

A ottobre, come ormai da tradizione nel calendario delle manifestazioni della città, dal 17 al 20 si terrà il “Mercato Europeo” con numerose bancarelle provenienti da più paesi europei.

Per finire, nell’ultimo week end dello stesso mese, dal 24 al 27, con la prima edizione della “Festa del Tartufo”, una rassegna legata al nobile prodotto.

Grande attenzione, infine, sarà data al periodo natalizio quando l'assessorato al commercio, collaborando con quello alla cultura, organizzerà un calendario fitto di iniziative ed intrattenimenti per i bambini e le famiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude Berlino: «Abbiamo voluto impegnarci a fondo in un lavoro puntuale di pianificazione, programmando gli eventi con anticipo per offrire ai cinisellesi tanti momenti di condivisione, gioia e divertimento, cercando di invertire l’immagine spenta e poco animata che la nostra città aveva assunto ormai da diversi anni. Mi auguro che i cittadini sappiano apprezzare il nostro sforzo, rispondendo positivamente al nostro invito. Sono certo che le numerose iniziative sapranno incontrare il gusto di tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento