Cinisello BalsamoToday

Numeri da record per il primo concorso “Natale in vetrina”, ecco le dieci più votate

Ben 136 gli esercizi commerciali che hanno accettato la sfida. Sono stati in totale 18.978 i voti espressi, di cui il 46,18% attraverso like dei social, il 34,06% dalle schede compilate e consegnate dai cittadini, il 19,6% dal voto sul sito comunale e infine lo 0,16% tramite mail

L'assessore al commercio Giuseppe Berlino

Numeri da record per il primo concorso “Natale in vetrina 2019”. Il concorso, partito a fine novembre, aveva un duplice obiettivo: da un lato donare a Cinisello Balsamo una più coinvolgente atmosfera natalizia, in aggiunta alle tradizionali luminarie e alle varie iniziative organizzate per il periodo delle festività, dall'altro quello di valorizzare e promuovere le attività commerciali di vicinato coinvolgendo in modo attivo i cittadini.

I commercianti sono stati invitati a partecipare al concorso direttamente, consegnando loro il regolamento e la scheda di adesione.

Questa modalità ha ottenuto un ottimo riscontro, tant'è che sono stati ben 136 gli esercizi commerciali che hanno accettato la sfida decorando la loro vetrina a tema natalizio, per poi contendersi uno dei 3 premi finali messi in palio dall'amministrazione comunale.

Numerosi sono stati coloro che hanno scelto di presentare in vetrina il tradizionale presepe e che potranno così aggiudicarsi la targa speciale per il “Presepe più bello”. Come dimostrano i voti rilevati, i cittadini hanno manifestato un grande interesse per l'iniziativa.

Sono stati in totale 18.978 i voti espressi, di cui il 46,18% attraverso like dei social, il 34,06% dalle schede compilate e consegnate dai cittadini, il 19,6% dal voto sul sito comunale ed infine lo 0,16% tramite l'invio di mail.

Il vice sindaco Giuseppe Berlino (che detiene la delega al commercio e al marketing territoriale) spiega: «E’ stato davvero un grande successo di partecipazione e coinvolgimento questo primo concorso “Natale in vetrina”  e i numeri lo testimoniano chiaramente. Commercianti ed artigiani hanno aderito con entusiasmo ed hanno condiviso appieno la nostra idea di valorizzare le vetrine, legandole ad un tema comune e suggestivo quale quello natalizio, e di questo ne sono davvero soddisfatto».

Poi Berlino aggiunge: «L'esperienza di questa prima edizione ci servirà tuttavia, anche in vista dell'anno prossimo, a rivedere alcuni criteri del regolamento al fine di valorizzare ancor più il voto diretto, attraverso la compilazione dell’apposita scheda, rispetto ad esempio al voto social».

A conclusione dei conteggi di tutti i voti è stato possibile stabilire la classifica definitiva con l'individuazione dei primi dieci finalisti.

Sarà adesso compito della giuria tecnica formata dal sindaco, dal vice sindaco con delega al commercio, e dai tre rappresentanti della ProLoco, ConfCommercio e ConfArtigianato, decretare il podio dei vincitori, oltre che premiare il miglior presepe in vetrina.

Le dieci vetrine che hanno avuto il maggior numero di voti sono: Bongiovi sas, Tari Luigi, 4 You Bijoux, Acconciature Greco, Bar Andrea, Stile unico parrucchieri, Bar Il trio di Lops Giuseppe, La corte di Napoleone, Bar Antibes, Bar al portico Motta.

Infine, così come previsto dal regolamento del concorso, si procederà all'estrazione dei 10 nominativi, tra tutti coloro che hanno votato compilando l'apposita scheda, che si aggiudicheranno un buono di 50 euro cadauno spendibile in uno dei 136 esercizi che hanno aderito al concorso. Le premiazioni avverranno nel corso di un evento pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento