Cinisello BalsamoToday

La Lega difende le forze dell'ordine: «Via le scritte ingiuriose dai muri»

Sono due i muri del quartiere Crocetta fotografati dal consigliere comunale della Lega Nord Giacomo Ghilardi con le scritte ingiuriose "Fuck the police" e "No sbirri". Ecco la sua denuncia

Una delle scritte incriminate

La Lega Nord di Cinisello Balsamo riprende l'anno nuovo da dove aveva lasciato quello vecchio: con denunce di degrado e in difesa delle forze dell'ordine.

Sono due i muri del quartiere Crocetta fotografati dal consigliere comunale Giacomo Ghilardi con le scritte ingiuriose "Fuck the police" e "No sbirri".

Così il consigliere leghista: «Ecco alcune inaccettabili scritte apparse sui muri del quartiere Crocetta a Cinisello Balsamo. Ormai viviamo in una città senza regole nella quale, grazie al buonismo della sinistra, tutto è concesso, perfino deturpare un muro scrivendo insulti contro le nostre forze dell'ordine».

polizia insulti:2-2

Poi prosegue dettando le linee guida per il 2016: «A giudicare dalle scritte, a questi bravi signori non piaceranno le nostre proposte di più telecamere, più polizia, più sicurezza. Mi auguro che qualcuno provveda nell'immediato a cancellare questa vergogna. Io sto con le forze dell'ordine».

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento