Cinisello BalsamoToday

Ghilardi denuncia: «Erba altissima su viale Romagna, pericolo per automobili e pedoni»

La Lega Nord di Cinisello Balsamo nei giorni scorsi è stata in viale Romagna per un sopralluogo riguardo al decoro del verde pubblico e quello che ha trovato l'ha fotografato per mostrarlo alla cittadinanza

"Jack" Ghilardi vicino alle siepe non tagliate su Fulvio Testi

La Lega Nord di Cinisello Balsamo nei giorni scorsi è stata in viale Romagna per un sopralluogo riguardo al decoro del verde pubblico e quello che ha trovato l'ha fotografato per mostrarlo alla cittadinanza.

Così il consigliere comunale Giacomo Ghilardi: «L'erba altissima dello spartitraffico che separa viale Fulvio Testi con il quartiere Crocetta limita notevolmente la visuale sia per gli automobilisti che per i pedoni, rendendo la circolazione molto pericolosa».

Prosegue il leader locale del Carroccio: «Anche la pista ciclabile risulta essere parzialmente inutilizzabile».

Poi chiude: «Scriveremo al sindaco metropolitano (il neo sindaco di Milano Beppe Sala, ndr) per chiedere un intervento immediato. Il sindaco di Cinisello Balsamo (Siria Trezzi, ndr) e la Città Metropolitana sono già in vacanza da una vita».

Potrebbe interessarti

  • Schiamazzi e lite furibonda all'una di notte in strada

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Malpensa, fagioli scambiati per ovuli di coca: brutta disavventura per un turista brasiliano

Torna su
MilanoToday è in caricamento