Cinisello BalsamoToday

Raccolta firme, soltanto una proroga per la giostra

Piccola concessione da parte del Comune di Cinisello Balsamo: la giostra di Piazza Gramsci rimarrà al suo posto fino al 21 aprile

Piazza Gramsci con l'ormai famosa giostra

La risposta del Comune non si è fatta attendere: la giostra della piazza centrale Gramsci resterà fino al 21 aprile.

Questa è la piccola concessione fatta al gestore e ai commercianti del centro che avevano chiesto, con una raccolta firme, che la giostra potesse rimanere lì dov'è fino all'arrivo dell'estate.

Una piccola proroga insomma perché, così si dice dal Comune, «Piazza Gramsci non rientra nell'elenco dei luoghi dedicati all'installazione di giostre e attrazioni ambulanti. Abbiamo già concesso diverse proroghe perché al giostraio era stato concesso lo spazio solo per le feste natalizie».

Le 51 firme raccolte per prorogare fino all'estate la permanenza della giostra quindi non sono bastate per fare cambiare idea al Comune: dopo il 21 aprile la giostra dovrà sloggiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento