Cinisello BalsamoToday

"Piacere di conoscerti", tre incontri per favorire dialogo e rispetto interreligioso

Tre incontri, dal titolo “Piacere di conoscerti”, con le diverse comunità religiose di Cinisello Balsamo si svolgeranno nella splendida cornice di Villa Ghirlanda Silva. Si comincia venerdì 21 giugno con la chiesa russo-ortodossa del Patriarcato di Mosca

Archimandrita Ambrogio Makar assieme al sindaco Giacomo Ghilardi e all'assessore Riccardo Visentin

Il dialogo interreligioso è sempre più la via maestra per realizzare e garantire la libertà religiosa per tutti gli uomini e assicurare una vera, stabile, prospettiva di coesione sociale e pace.

È in questo contesto culturale che si inserisce la serie di incontri, dal titolo “Piacere di conoscerti”, con le diverse comunità religiose di Cinisello Balsamo che si svolgeranno nella splendida cornice di Villa Ghirlanda Silva.

Il primo incontro con la chiesa russo-ortodossa del Patriarcato di Mosca, è previsto per venerdì 21 giugno alle ore 20.30 in Villa Ghirlanda Silva.

Dopo il saluto istituzionale del sindaco Giacomo Ghilardi e dell’assessore alla centralità della persona Riccardo Visentin interverrà il patriarcato di Mosca, Archimandrita Ambrogio (Makar). La serata sarà animata con balli e canti e si concluderà con un piccolo rinfresco.

Archimandrita Ambrogio Makar cinisello giacomo ghilardi riccardo visentin_1-2

Il sindaco Giacomo Ghilardi spiega: «Il dialogo con le varie religioni e con le differenti chiese e comunità ci permette di lavorare insieme per raggiungere risultati significativi anche nella nostra comunità, nel pieno rispetto delle differenze, e con l’unico obiettivo di costruire insieme una società basata sulla collaborazione e sull'aiuto alle persone in difficoltà».

L'assessore alla centralità Riccardo Visentin commenta: «Questi incontri permettono di conoscere le tradizioni, la storia e il patrimonio artistico della chiesa e del popolo a cui appartengono. Vogliono essere un momento di confronto essenzialmente laico, per promuovere la reciproca comprensione e il dialogo».

Il secondo incontro si terrà venerdì 20 settembre alle ore 20.30 con le Chiese Protestanti Riformate Valdese, Metodista e Battista.

Il terzo, e ultimo, è previsto nel mese di ottobre con la Chiesa Cristiana Copta Ortodossa.

Conclude Visentin: «Gli appuntamenti, espressamente voluti in collaborazione con le comunità religiose che già vivono la vita della nostra città, non ha un carattere esclusivo, ma vuole essere solo la prima tappa di un percorso aperto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento