Cinisello BalsamoToday

Domenica 7 febbraio i giardini di piazza Italia saranno intitolati alle "Vittime delle Foibe"

Domenica 7 febbraio, alle ore 11.30, presso i giardini di piazza Italia a Cinisello Balsamo avverrà l'intitolazione di un'area pubblica alle"Vittime delle Foibe". A commentare la notizia con soddisfazione è il consigliere comunale di Ncd Riccardo Visentin

Domenica l'intitolazione per il Giorno del Ricordo

Domenica 7 febbraio, alle ore 11.30, presso i giardini di piazza Italia a Cinisello Balsamo avverrà l’intitolazione di un'area pubblica alle”Vittime delle Foibe".

A commentare la notizia con fierezza è il consigliere comunale di NCD Riccardo Visentin: «In questi ultimi anni mi sono dato da fare a livello istituzionale con ordini del giorno in consiglio comunale, oltre che attraverso l’organizzazione dell’evento in villa Ghirlanda lo scorso anno, affinché la nostra amministrazione comunale, che ringrazio, recepisse seriamente, quanto previsto da una legge nazionale».

Prosegue Vientin: «Sono soddisfatto, e gli sforzi, non solo miei naturalmente, ma di tutti gli amici de "Il ponte", in primis, sono stati premiati. Lo scorso febbraio in villa Ghirlanda erano presenti 250 persone, non poche considerando il tema. Il mio grazie va anche a loro”.

Per l'intitolazione di domenica sono arrivate già le prime adesioni. Ha annunciato la sua presenza il presidente del consiglio della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo e lo scrittore, poeta ed esule Piero Tarticchio.

La zona dei giardini di piazza Italia sarà in un prossimo futuro riqualificata, in funzione di un maggior utilizzo di villa Forno da parte dell'università Bicocca e verranno ultimati i lavori presso l'ex scuola civica di musica (residence per studenti). Anche l’area ex benzinaio è previsto che venga riqualificata con un parcheggio.

Chiude il consigliere comunale: «Per ora, sarà posto un cartello con la scritta giardino “Vittime delle Foibe”. E’ un punto di partenza per arrivare a un maggiore decoro, magari attraverso un monumento o altro (chi avesse idee, è il benvenuto)».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Milano e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • "Si è scambiata un'infezione appena più seria di un'influenza per una pandemia letale"

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, altro contagio: positivo al virus un 40enne che lavora a Cesano Boscone

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

Torna su
MilanoToday è in caricamento