Cinisello BalsamoToday

Approvata all'unanimità la proposta del PD di intitolare una piazza a Padre Giuseppe Puglisi

Padre Giuseppe Puglisi, sacerdote assassinato dalla Mafia nel giorno del suo compleanno, il 15 settembre 1993, è stato un esempio di come la criminalità di stampo mafioso può essere combattuta prima di tutto con la sensibilizzazione delle nuove generazioni

Giuseppe Puglisi, sacerdote assassinato dalla Mafia

Nel consiglio comunale del 29 aprile a Cinisello Balsamo è stato approvato all'unanimità l'ordine del giorno, presentato dal vice capogruppo Daniele Calabria per conto del Partito Democratico, che ha proposto di intitolare a “Beato Padre Giuseppe Puglisi, educatore” un luogo pubblico della città.

Padre Giuseppe Puglisi, sacerdote assassinato dalla Mafia nel giorno del suo compleanno, il 15 settembre 1993, è stato un esempio di come la criminalità di stampo mafioso può essere combattuta prima di tutto con la sensibilizzazione delle nuove generazioni, attraverso la sua attività pastorale e civica nel quartiere Brancaccio di Palermo, nonché quella di insegnante di scuola superiore.

Il consigliere Calabria ha spiegato: «La scelta del luogo dovrà avvenire in un momento successivo, ma data la storia di Padre Puglisi, durante la discussione dell’odg abbiamo proposto che il luogo prescelto per l’intitolazione sia proprio la piazzetta davanti al centro scolastico del Parco Nord, oggi rovinata da atti vandalici e nuova piazza di spaccio dei giovanissimi».

Prosegue il consigliere del PD: «Questo spazio della nostra città, posto davanti a un istituto superiore, rappresenterebbe il luogo ideale per un tributo a una personalità fondamentale nella lotta contro le mafie e impegnato nell’educazione dei giovani e giovanissimi».

Oltre alla proposta di intitolazione, l’ordine del giorno sollecita la giunta ad avviare il prima possibile il rinnovo della commissione toponomastica, organismo partecipativo che ha proprio il compito di individuare nuove denominazioni per i luoghi pubblici della città da sottoporre alla giunta.

La commissione non venne rinnovata dalla scorsa consiliatura per le difficoltà di individuare un nome unitario da inserirvi per la allora minoranza, oggi al governo della città.

Il capogruppo PD Andrea Catania aggiunge: ««Come Partito Democratico e "Cinisello Balsamo Civica" siamo pronti ad affrontare il rinnovo della commissione, continuando la battaglia per la valorizzazione degli organismi di partecipazione, spesso trascurati proprio dalla giunta Ghilardi».

Potrebbe interessarti

  • Buono, fresco, colorato: ecco dove mangiare dell'ottimo poke a Milano

  • Come pulire le porte di casa

  • Come difendersi dai ladri in casa in estate

  • Come lavare i cuscini del divano

I più letti della settimana

  • Trovato morto Stefano Marinoni, il 22enne di Baranzate scomparso dal 4 luglio: la tragedia

  • Paura per il ciclista 16enne Lorenzo Gobbo: infilzato da un legno, polmone perforato. Foto

  • Il "più grande mall mai realizzato": 100mila mq e 160 negozi nel nuovo centro commerciale

  • Sciopero nazionale dei trasporti in arrivo: a Milano a rischio metro, bus, tram, treni e taxi

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente in corso Genova Milano: ferite due ragazze di 18 e 19 anni, tram deviati in centro

Torna su
MilanoToday è in caricamento