Cinisello BalsamoToday

Due investimenti all'incrocio nel giro di quattro giorni, ridipinte le strisce pedonali nella notte

L'incrocio tra via XXV Aprile e via IV Novembre, per la scarsa visibilità e per l'assenza di segnaletica orizzontale sull'asfalto (dopo la recente riasfaltatura e i lavori di Open Fiber), è stato protagonista di numerosi incidenti stradali tra cui due investimenti in 4 giorni

La segnaletica orizzontale è stata realizzata nella nottata

Due episodi di investimento in pochi giorni hanno fatto scattare l'allarme a Cinisello Balsamo e nel giro di poche ore il Comune è intervenuto per rimettere in sicurezza una situazione di grande pericolosità.

Stiamo parlando dell'incrocio tra via XXV Aprile e via IV Novembre dove, da una parte per la scarsa visibilità, dall'altra per l'assenza di segnaletica orizzontale sull'asfalto (dopo la recente riasfaltatura), è stato protagonista di numerosi incidenti stradali tra cui due investimenti in 4 giorni tra venerdì pomeriggio scorso e lunedì 7 ottobre.

Da qui sono scattate le segnalazioni al Comune che è subito intervenuto e ha ripristinato la linea di "stop" nell'incrocio.

Dagli uffici comunali spiegano: «La via IV Novembre nei mesi scorsi é stata interessata da lavori di asfaltatura, come da programma annuale, e da lavori sul manto stradale da parte di Open Fiber, società che sta installando la fibra ottica in città. A carico di quest'ultima azienda era anche il ripristino della segnaletica orizzontale nella via ma, non avendo portato a termine il lavoro, ha lasciato l'incrocio privo di tale segnalazione».

incrocio via iv novembre, via xxv aprile_cinisello_1-2

Proseguono dal Comune: «L'intersezione, comunque, è da considerarsi a norma in quanto a ridosso della stessa sono posizionati, due cartelli di "Stop", uno a destra e uno a sinistra, sufficienti a garantire la visibilità dell'incrocio e a segnalare il diritto di precedenza per i veicoli che provengono da via XXV Aprile».

D'altro canto però, «questo non ha evitato alcuni incidenti, tra cui uno nella giornata di lunedì 7 ottobre, che hanno portato alla decisione di non attendere oltre il completamento dell'opera da parte di Open Fiber ma di procedere, a spese del Comune, al ripristino della segnaletica orizzontale».

Infatti, per garantire maggiore sicurezza, immediatamente la polizia locale ha allertato l'ufficio tecnico che ha prontamente provveduto alla realizzazione della linea di arresto sulla via. A Open Fiber verrà richiesto il rimborso delle spese sostenute per l'intervento».

Il segretario del Partito Democratico Ivano Ruffa interviene sulla vicenda: «Dopo la nostra segnalazione di ieri (lunedì 7 ottobre, ndr), nella notte, prontamente l'amministrazione ha fatto ripristinare correttamente la segnaletica orizzontale all'intersezione di via 4 Novembre. Ringraziamo l'intervento urgente e tempestivo dell'assessore Enrico Zonca che (seppur non di competenza del suo assessorato) ha compreso la necessità e l'importanza di risolvere una criticità nell'interesse esclusivo dei cittadini di Cinisello Balsamo».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

  • Sciopero generale a Milano, rischio caos per i mezzi: stop di 24 ore a metro, bus Atm e treni

  • Il colpo da un milione di euro a Milano e la fuga con la Fiat Uno: presa la "banda del buco"

Torna su
MilanoToday è in caricamento