Cinisello BalsamoToday

Prolungamento M5, la Lega: «PD bocciato per inadempienze e incapacità di mediare»

Esulta la Lega di Cinisello Balsamo che guida la giunta di centrodestra in città dopo l'approvazione della delibera di cofinanziamento per il prolungamento della metropolitana lilla M5. Da una parte plaude «un risultato storico», dall'altra replica polemicamente al PD

Uno scatto durante l'ultima riunione nella sede della Lega di Cinisello Balsamo

Esulta la Lega di Cinisello Balsamo che guida la giunta di centrodestra in città dopo l'approvazione della delibera di cofinanziamento per il prolungamento della metropolitana lilla M5 che per quattro fermate interesserà il territorio cinisellese.

Da una parte il Carroccio esulta per un «risultato storico» mentre dall'altra replica alle polemiche sollevate dal PD relativamente ai 13 milioni di euro che il Comune si è impegnato a versare per cofinanziare l'opera.

Così il segretario cittadino Mauro Grolli e il consigliere comunale Augusto Meroni nel comunicato diffuso agli organi di stampa che qui sotto riportiamo integralmente:

«Risultato storico. La lega porta la M5 a Cinisello Balsamo. L'immobilismo e l'incapacità della vecchia giunta PD, che non è stata capace di mediare, per favorire Cinisello Balsamo e i sui cittadini, ormai sono un lontano ricordo (per fortuna)».

«Grazie all'impegno della Lega, la M5 arriverà nel cuore di Cinisello Balsamo e toccherà quartieri dimenticati per anni dalle vecchie giunte di sinistra, come Villa Rachele, Crocetta, Bettola, Balsamo e via Lincoln (praticamente alle porte del centro città)».

«I costi della variante, saranno cofinanziati in gran parte da Regione Lombardia e dai vari Comuni interessati, (come già avvenuto per le varianti chieste dagli altri Comuni in passato). A Cinisello Balsamo spetterà un onere di circa 500.000 euro in più rispetto ai 12,5 milioni di Euro già previsti (spalmabili in 8 anni)».

«Purtroppo il PD di Cinisello Balsamo, dopo la questione cartelli 6x3 e la conseguente multa da oltre 1 milione di euro a carico del Comune (da pagare per gravi inadempienze contrattuali), sembra avere perso la bussola e sembra essere in uno stato confusionale permanente, mentendo ai cittadini, sapendo di mentire, a partire dai vertici cittadini, per finire ai consiglieri comunali che stanno annaspando da settimane in consiglio comunale».

«Se la M5 arriverà a Cinisello Balsamo fino in via Lincoln è solo grazie alla Lega e alla sua giunta, non certo grazie al PD che aveva approvato in passato delle fermate inutili e in mezzo al nulla, tagliando fuori sostanzialmente il centro nevralgico della città».

«Ancora una volta bocciati per gravi inadempienze e capacità di mediare».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento