Cinisello BalsamoToday

Il PD chiede le dimissioni della consigliera leghista Bognanni per il "meme" sugli sbarchi

Il Partito Democratico, dopo il "meme" sullo "Sbarca e Vinci" pubblicato dalla consigliera comunale Silvana Bognanni, ha deciso di muoversi anche tramite il consiglio comunale e chiederà le dimissioni della rappresentante leghista

Silvana Bognanni, consigliera comunale della Lega a Cinisello Balsamo

Il Partito Democratico, dopo le prime dure critiche a caldo relative al "meme" sullo "Sbarca e Vinci" pubblicato su Facebook dalla consigliera comunale Silvana Bognanni, ha deciso di muoversi anche tramite il consiglio comunale e, nella seduta di martedì 5 febbraio, chiederà le dimissioni della rappresentante leghista.

Così il segretario del PD Ivano Ruffa: «Il comportamento della consigliera Bognanni è davvero di una gravità inaudita. Emergono fortemente i suoi convincimenti razzisti, ma anche denigratori verso chi nelle istituzioni e nella società si impegna per aiutare il prossimo».

Poi prosegue: «Ancora più gravi sono queste affermazioni perché provengono da una persona che si è candidata, ed è stata votata, a rappresentare l'importante comunità mazzarinese di Cinisello Balsamo che da sempre è al fianco delle istituzioni nel valorizzare la cultura siciliana e il modello di integrazione di cittadini emigrati al nord».

Il post a cui fa riferimento il PD è un "meme" contro gli sbarchi e che mira ad attaccare il Partito Democratico, la Chiesa Cattolica e le Cooperative Sociali, "colpevoli" di essere "sponsor ufficiali" di quanto sta accadendo nel mar Mediterraneo.

Il post, spiegano dal PD, «è un fake creato con l'intento di strumentalizzare la posizione di quei soggetti che si schierano a favore del salvataggio di vite umane».

Sull questione rincara la dose il capogruppo del PD Andrea Catania: «Non solo con questo post la consigliera alimenta un clima di odio e intolleranza, ma offende anche direttamente quelle realtà come le parrocchie e le cooperative sociali che a Cinisello Balsamo sono da sempre impegnate nel sostegno a progetti di integrazione e di aiuto più deboli».

Poi Catania si rivolge al primo cittadino: «Chiediamo con forza al sindaco Giacomo Ghilardi che si esprima condannando questo gravissimo gesto di una sua consigliera e invitiamo la stessa a presentare immediatamente le dimissioni perché indegna di rappresentare la città di Cinisello Balsamo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento