Cinisello BalsamoToday

Trezzi: «Ho ripreso a lavorare nel Comune di Milano, ma a Cinisello non vedo cambiamenti»

Torna a parlare, dopo diverse settimane di assenza dalla scena politica locale, l'ex sindaco: «Mi sono presa del tempo per me, la mia famiglia ed i miei cari. Ho ripreso il lavoro in Comune a Milano, ma guardo con attenzione a quanto accade a Cinisello»

Siria Trezzi torna a parlare di politica locale

L'ex sindaco di Cinisello Balsamo Siria Trezzi, eletta in consiglio comunale come consigliere del Partito Democratico, in questi ultimi mesi ha fatto poche "uscite politiche" in città, lasciando spazio ai suoi colleghi di partito nel compito di criticare e battagliare con la giunta di centrodestra.

Questa sua assenza è stata notata da molti e in un suo post sul social network Facebook spiega i motivi di questa sua momentanea scomparsa dalle baruffe politiche cinisellesi.

Questo il testo, che vi riportiamo integralmente, in cui racconta il suo ritorno al lavoro nel Comune di Milano e in cui critica le prime mosse della giunta di Cinisello Balsamo:

«Ciao a tutti! Come avrete notato, in queste settimane non ho pubblicato aggiornamenti e post: mi sono presa del tempo per me, la mia famiglia ed i miei cari. Ho ripreso il mio posto di lavoro al Comune di Milano e di questo sono contenta, perchè è comunque un piacere lavorare nei servizi rivolti ai cittadini e poi perché un politico che non ha una professionalità o non ha mai lavorato veramente e dipende dalla politica, è un politico debole e non del tutto libero nelle sue scelte».

«Ciò che sta accadendo a livello nazionale e locale mi spinge a tornare a scrivervi, ad attivarmi, perchè non si può rimanere indifferenti e coltivare solo la sfera personale. Oggi vorrei fare il punto su alcuni temi legati a Cinisello Balsamo che mi stanno a cuore».

«Vi pongo una domanda: cosa ha fatto questa nuova amministrazione di suo in questi mesi? Le potature degli alberi, le asfaltature, l'inaugurazione del centro diurno psichiatrico, gli interventi di ristrutturazione alla scuola Bauer, il finanziamento del centro antiviolenza, l'attivazione della videosorveglianza: sono tutte attività che avevamo già predisposto, con il nostro lavoro e il nostro impegno per la città, ma rivendute dalla nuova amministrazione come frutto del suo operato, con la totale rimozione di ciò che è stato fatto prima».

«Volete sapere cosa ha fatto davvero di suo la nuova amministrazione? Cancellare il gruppo di lettura del Pertini e dare il via al cantiere Auchan-Bettola, con un comunicato freddo e distaccato, ma senza toccare di una virgola ciò che è stato ereditato».

«In queste settimane una delle attività più in voga nella maggioranza è continuare a denigrare e attaccare il nostro lavoro, tutto ciò che abbiamo fatto, senza cambiare nulla. Niente. Dove sta allora, mi chiedo, il cambiamento?».

«Avevamo anche chiesto di collaborare su temi di grande rilevanza per la città, ma nessuna risposta. Peccato! Evidentemente è più facile criticare e andare in continuità. Me lo chiedo, guardando a ciò che accade con attenzione. A rileggerci presto».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sull'A8, camion si schianta, sfonda guard rail e finisce nella carreggiata opposta

  • Cronaca

    Corona aggredito a Rogoredo: stava girando un servizio televisivo sullo spaccio

  • Cronaca

    Paura in zona Sempione per fuga di gas: evacuate 100 persone

  • Cronaca

    Incidente in piazza Maciachini: schianto tra un taxi e un tram della linea 4. Le immagini

I più letti della settimana

  • Selvaggina, idromele: a Milano arriva Valhalla, il primo ristorante vichingo d'Italia

  • Tragedia al concerto del trapper milanese Sfera Ebbasta: sei morti e otto feriti gravi

  • Milano apre un nuovo Esselunga: ecco come sarà il superstore

  • Blocco del traffico a Milano da venerdì 7 dicembre: superati i limiti polveri sottili (PM10)

  • Incidente sull'Autostrada A1: furgone contromano, sul posto 6 ambulanze, traffico in tilt

  • Tangenziale Ovest di Milano chiusa per un mese nel tratto tra l'Autostrada 8 e Rho

Torna su
MilanoToday è in caricamento