Cinisello BalsamoToday

PD: «Grave assenza del sindaco Ghilardi nella commissione sul personale del Comune»

Prosegue la polemica relativa allo stato di agitazione del personale del Comune di Cinisello Balsamo. Il centrosinistra attacca il sindaco: «Grave la sua assenza nella commissione per approfondire la vicenda, è una mancanza di rispetto»

Ancora polemiche mai risolte sul nido "Il Girasole"

Lo scorso lunedì si è tenuta la seduta della commissione "Affari Generali" richiesta dal Partito Democratico e dalla lista civica "Cinisello Balsamo Civica" per approfondire le ricadute del nuovo "Piano del Fabbisogno del Personale" sull'organizzazione del Comune, alla luce soprattutto dello scontro tra giunta e rappresentanti sindacali che va avanti ormai da parecchi mesi.

Dallo scorso mese di dicembre i lavoratori del Comune sono infatti in stato di agitazione per protestare contro le conseguenze del nuovo piano di fabbisogno di personale 2019-2021. Questo stato di agitazione è arrivato direttamente anche in consiglio comunale con la partecipazione dei dipendenti alla seduta del 17 dicembre.

Da quella data sono passati 5 mesi, durante i quali l’agitazione è proseguita con l’indizione di una giornata di sciopero e con 30 giorni di blocco degli straordinari.

I capigruppo di PD e lista civica Andrea Catania e Gianfranca Duca spiegano: «Come consiglieri comunali abbiamo assistito all’evolversi dello stato di agitazione e di questo confronto/scontro tra RSU e amministrazione e all’indisponibilità del sindaco a incontrare le rappresentanze sindacali, che hanno messo in campo tutte le iniziative possibili per sollecitare la riapertura di un dialogo».

Affermano Andrea Catania e Gianfranca Duca, rispettivamente capogruppo del PD e di Cinisello Balsamo Civica: «Questa situazione è preoccupante perché ricade direttamente sull’organizzazione dei pubblici servizi e quindi degli uffici a cui tutti, cittadini, associazioni e imprese, si rivolgono».

Proseguono i due: «Ad oggi, non si sa in realtà più nulla rispetto all'affidamento dell'asilo "Il Girasole" all'azienda IPIS, decisione che spetta al consiglio comunale. Siamo ormai prossimi all'estate: come sarà garantita la continuità del servizio? Così come scarse sono le informazioni riguardanti i tempi di realizzazione del servizio H24 della polizia locale o a come l'amministrazione intende far fronte alle sofferenze di altri uffici alla luce dei prossimi pensionamenti».

I due aggiungono: «Le RSU hanno partecipato alla commissione e ne è scaturito un confronto utile. Peccato che il sindaco non sia venuto, senza neanche avvisare o farsi sostituire. Non si tratta solo di una mancanza di rispetto nei confronti di tutti i consiglieri comunali, ma dimostra chiaramente che non è in grado di reggere il confronto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine terminano: «E' lo stesso atteggiamento che ha avuto nei confronti dei lavoratori del Comune, ma non ci lasciamo intimidire. Abbiamo chiesto la convocazione di un'altra seduta. Ghilardi ha il dovere di dirci cosa sta succedendo e di assicurare ai cittadini che i servizi saranno garantiti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino: 441 nuovi casi in Lombardia, ma terapie intensive sotto i 200

  • Bonus bici, come sarà e come richiederlo. Retroattivo al 4 maggio ma servono le credenziali Spid

  • Coronavirus, distanziamento al ristorante: in Lombardia regole diverse ed è polemica

  • Coronavirus, bollettino: altri 285 casi. "Nessun decesso segnalato" in Lombardia in un giorno

  • Bollettino coronavirus Lombardia e Milano: solo 8 contagi a Milano, 620 positivi in meno in Lombardia

  • Bollettino Lombardia martedì 19 maggio: sempre più guariti, ma risalgono morti e contagi

Torna su
MilanoToday è in caricamento