Cinisello BalsamoToday

“A scuola di sport”, riparte l'educazione motoria nelle scuole primarie cinisellesi

Anche quest'anno, grazie al contributo del Comune di Cinisello Balsamo, le scuole primarie locali sono state ammesse al finanziamento regionale per il progetto "A scuola di sport - Lombardia in Gioco"

Sport e scuola, parte la sesta edizione del progetto "A scuola di sport"

Anche quest'anno, grazie al contributo del Comune di Cinisello Balsamo, le scuole primarie locali sono state ammesse al finanziamento regionale per il progetto "A scuola di sport - Lombardia in Gioco", nato dalla collaborazione tra Regione Lombardia, Ufficio Scolastico Regionale, CONI Lombardia, CIP Lombardia, ANCI Lombardia, per favorire l'insegnamento dell'educazione motoria in tutte le classi del territorio.

Il progetto, giunto quest’anno alla 6ª edizione, prenderà il via nel corso dell'anno scolastico 2019/2020 in tutte le classi, dalla prima alla quinta, delle scuole primarie degli istituti comprensivi Costa, Garibaldi, Zandonai, Balilla Paganelli e Buscaglia.

I cinque istituti scolastici comprensivi di Cinisello Balsamo potranno così avvalersi della presenza di un insegnante esperto, laureato in scienze motorie, per le ore di ginnastica.

Il progetto, che vede coinvolte 142 classi e oltre 3.000 bambini, prevede un cofinanziamento del progetto a carico dell'amministrazione comunale pari al 30% della spesa per gli esperti, ovvero a un importo di 90 euro per ogni classe.

Il resto della spesa viene ripartita tra le scuole e Regione Lombardia. Al professionista si affiancherà la figura di un tutor supervisore che avrà lo scopo di facilitare il raccordo e il coordinamento tra il Coni e le scuole.

L'assessore allo sport Daniela Maggi ha così commentato: «Si tratta di un progetto importante per favorire l'insegnamento dell'educazione motoria in tutte le classi del nostro territorio».

Prosegue l'assessore: «Le classi saranno seguite da professionisti qualificati e tutor del Coni che accompagneranno la crescita dei bambini sotto il profilo fisico, cognitivo, affettivo e sociale, favorendo il movimento e lo sviluppo delle abilità motorie».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine termina: «L'amministrazione comunale crede fortemente nel valore sociale ed educativo dello sport».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: continuano a salire i contagi +382

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bollettino e aggiornamento contagi Lombardia: risalgono morti e i contagi, +216 nuovi positivi

  • Coronavirus, "in Lombardia magheggi sui numeri per riaprire". Il Pirellone: "Non è vero". E querela

  • Riapertura Lombardia 3 giugno 2020, gli scienziati scettici: "Troppo rischioso"

Torna su
MilanoToday è in caricamento