Cinisello BalsamoToday

PD e "Cinisello Civica": «Tre proposte per migliorare progetto M5 bocciate dalla Lega»

Il consigliere del PD Tarantola: «Abbiamo fatto di tutto per condividere con la maggioranza due proposte di miglioramento del progetto e un indirizzo per la ripartizione dei costi, ma la giunta le ha bocciate per un atteggiamento ideologicamente contrario a lavorare assieme»

Marco Tarantola vicino al campo da calcio della scuola Peano

Nella serata di giovedì 6 giugno si è svolto il consiglio comunale per l’approvazione del "Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica del Prolungamento della Metropolitana Lilla", progetto importantissimo e strategico per Cinisello Balsamo e sul quale il Partito Democratico e la lista civica "Cinisello Balsamo Civica" ci tengono a precisare «che l’amministrazione Trezzi l'ha lasciato in eredità alla nuova giunta».

Proprio il tale serata i consiglieri comunali del PD e della lista civica hanno presentato tre proposte «per rafforzare e migliorare il progetto» come spiega il consigliere Marco Tarantola.

Così il giovane consigliere del PD: «Abbiamo fatto di tutto per condividere con la maggioranza due proposte di miglioramento del progetto e un indirizzo per la ripartizione dei costi».

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Per quanto riguarda le due proposte, una è «in relazione alla fermata Lincoln, nell’attuale campo da calcio della scuola Peano, abbiamo proposto che siano previsti studi e soluzioni, anche infrastrutturali, che risolvano la problematica relativa all’aumento di traffico, alla scarsità di parcheggi e all’aumento dell’inquinamento nella zona, indotti dalla presenza della nuova fermata».

La seconda proposta invece è la richiesta dello «spostamento della fermata Rondinella-Crocetta, attualmente prevista nelle adiacenze di via don Bosco, oltre l’intersezione con via Stalingrado così da meglio connettere l’area altamente urbanizzata del quartiere Crocetta isolata dalla presenza delle grandi arterie stradali SP5, A4 e da via Stalingrado stessa. Senza questo spostamento, la Crocetta non avrebbe una vera fermata di riferimento che da sempre è stato obiettivo del progetto».

In relazione alla ripartizione dei costi del prolungamento invece, «abbiamo cercato di rafforzare, con un voto bipartisan, il mandato del sindaco affinché siano valorizzate tutte le opere e le infrastrutture asservite al prolungamento della M5 che il Comune di Cinisello Balsamo ha già realizzato o sta realizzando con oneri propri. Questo ci avrebbe tutelato dal non pagare due volte il prolungamento della metropolitana».

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Delle tre proposte «purtroppo, però, il sindaco e la sua maggioranza a guida Lega si sono opposti a tutto bocciando ogni proposta con un atteggiamento ideologicamente contrario a lavorare insieme per migliorare un progetto così importante. Nonostante l’arroccamento della maggioranza, abbiamo responsabilmente votato a favore della delibera dimostrando che la politica non può dividersi su progetto che unisce la città».

Chiude Tarantola: «Presenteremo una mozione per ridiscutere queste proposte».

Il segretario del PD Ivano Ruffa e il coordinatore della lista civica "Cinisello Balsamo Civica" Mirco Pala aggiungono: «Non ci sorprende che il sindaco e la maggioranza si siano dimostrati sordi alle proposte migliorative che hanno fatto i nostri consiglieri, dopo il pressapochismo di essere arrivati in aula esattamente il giorno della scadenza del termine per approvare l’atto, ancora una volta si sono dimostrati più interessati a difendere la loro immagine da “duri” piuttosto che a pensare al "bene comune". Tutto fumo e niente arrosto, altro che dialogo».

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Ovest: motociclista tamponato finisce oltre il guard rail e viene travolto, morto

  • Milanese "razzista" e "salviniana" non affitta ai "meridionali": l'audio diventa virale

  • Milano, la velina Giulia Calcaterra in ospedale: “Un batterio mi ha bucato il malleolo”. Le foto

  • Milano, paura in un cantiere a City Life: gru precipita dal 29° piano della Torre Libeskind

  • Uomo vestito da Joker e con una pistola finta provoca il panico in metro a Milano: treni in tilt

  • Folle colpo al centro commerciale: i rapinatori 'speronano' i carabinieri e c'è una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento