Cinisello BalsamoToday

Carnevale tra maschere e proteste per l'asilo "Il Girasole" che non vuole l'esternalizzazione

Alcune mamme si sono travestite da carte da gioco con messaggi rivolti al sindaco Giacomo Ghilardi, continuando a sostenere la battaglia per salvare dall'esternalizzazione l'asilo nido "Il Girasole": «Sindaco del dialogo, ascoltaci»

Foto di gruppo durante la festa di Carnevale dell'asilo nido "Il Girasole"

Il Carnevale 2019 a Cinisello Balsamo è stato un successo per la grande presenza di cittadini in piazza durante gli eventi organizzati sabato 9 marzo, ma il giorno precedente c'è chi ha festeggiato in polemica con l'amministrazione comunale.

Stiamo parlando dell'asilo nido "Il Girasole", da mesi al centro di un muro contro muro con la giunta di centrodestra di Cinisello Balsamo e anche il Carnevale è stata l'occasione per ricordare a sindaco e amministrazione comunale il valore aggiunto del servizio educativo comunale che verrà esternalizzato (se ne occuperà l'azienda "Insieme per il Sociale").

Nella mattinata di venerdì 8 marzo, spiegano gli attivisti del comitato "Genitori Nidi Cinisello Balsamo" si è festeggiato il Carnevale all'insegna della multiculturalità: caratteristica che contraddistingue Il quartiere Crocetta e che negli anni è stato valorizzato da questo servizio educativo».

E proseguono: «Personale qualificato che ha sempre accolto, integrato e risposto in tempi adeguati ai diversi bisogni di noi famiglie. Inoltre la scelta dell'amministrazione di esternalizzare il nido "il Girasole" sta facendo vivere a tutti noi un clima di "lutto condiviso", che abbiamo voluto rappresentare nella sfilata di Carnevale con la famiglia Addams».

I bambini si sono divertiti a guardare e farsi fotografare con i personaggi di Shrek e Addams, tra una merenda in giardino e la sfilata per il quartiere. Alcune tra le mamme hanno indossato carte da gioco con messaggi rivolti al sindaco Giacomo Ghilardi, continuando a sostenere la battaglia per salvare beni comuni come il nido "Il Girasole".

Sulle carte da gioco c'erano scritti messaggi come "Educatrici comunali? Sì grazie", "Uniti per difendere i beni comuni", "Sindaco non barare, il nostro nido non toccare" e "Sindaco del dialogo, ascoltaci".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • "Sono stata incastrata", la comandante della Locale pizzicata con la coca denuncia i carabinieri

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

  • Distratti dal treno deragliato, incidente sull'A1: morta ragazza di 21 anni, feriti gravi tre amici

  • Milano Lancetti, uomo travolto da un treno in stazione: gravissimo

Torna su
MilanoToday è in caricamento