Cinisello BalsamoToday

Raduno regionale dei bersaglieri a Cinisello, inaugurato il monumento al "Pucia" Oriani

Nel weekend appena trascorso si è tenuto il raduno regionale dei bersaglieri a Cinisello Balsamo. Tra i momenti più importanti e simbolici ci sono stati la posa della corona in onore ai caduti in piazza Concordia e l'inaugurazione al monumento al bersagliere Carlo Oriani

Uno dei momenti del raduno regionale dei bersaglieri

Nel weekend appena trascorso (14 e 15 aprile) si è tenuto il grande raduno regionale dei bersaglieri a Cinisello Balsamo. Tra i momenti più importanti e simbolici ci sono stati la posa della corona in onore ai caduti in piazza Concordia e l'inaugurazione al monumento al bersagliere Carlo Oriani.

Il tributo al bersagliere Carlo Oriani è nato dall’associazione Bersaglieri di Cinisello Balsamo, con la collaborazione dell’amministrazione comunale, e il monumento è stato inaugurato nei giardini di via Ariosto/via Monte Ortigara.

Il cinisellese Carlo Oriani (soprannominato il "Pucia") è ricordato in città per la sua generosità e altruismo, infatti salvò nel 1917 un suo commilitone dalle acque del fiume Tagliamento. Proprio a causa di questo eroico salvataggio Oriani morì, non sopravvivendo alle conseguenze dell'acqua gelata del fiume.

Presenti al raduno dei bersaglieri anche il primo cittadino Siria Trezzi e il suo rivale politico Giacomo Ghilardi alla guida della coalizione di centrodestra alle prossime elezioni comunali cittadine.

In rappresentanza dei bersaglieri hanno presenziato le fanfare Aminto Caretti di Melzo, Scattini di Bergamo, Nino Tramonti Crosta di Lonate Pozzolo, Nino Garavaglia di Magenta, Luciano Manara di Milano, le pattuglie ciclistiche Cremona e Manara e il gruppo storico risorgimentale di Torino 1849. All'inaugurazione ha suonato anche la Filarmonica Paganelli di Cinisello Balsamo.

Così Trezzi: «Evviva i bersaglieri! E un caloroso grazie all’associazione Bersaglieri di Cinisello Balsamo che, insieme all'amministrazione comunale, ha organizzato il grande raduno di oggi per inaugurare il monumento a Carlo Oriani, nostro concittadino, eroe della Grande Guerra, bersagliere e vincitore del Giro d’Italia».

Le parole di Ghilardi: «Un bellissimo pomeriggio al raduno regionale dei Bersaglieri a Cinisello Balsamo e poi con la sfilata per le vie della città e l’inaugurazione del monumento dedicato a Carlo Oriani. W i bersaglieri!».

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffa sull'acquisto di farmaci, indagati dirigenti del San Donato

  • Cronaca

    Torna dall'Olanda con l'auto "imbottita" di 4 milioni di euro di "coca": tradito dal navigatore

  • Omicidi

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Cronaca

    Rai al Portello, dove sarà il nuovo centro di produzione della tv di Stato a Milano

I più letti della settimana

  • Pregiudicati, spacciatori, buttafuori violenti e risse: il questore chiude dieci locali di Milano

  • Apre i battenti a Milano Mr. Nice, il negozio di J-Ax dove trovare la "marijuana legale"

  • Finisce contro 10 auto in sosta, abbandona l'amico in coma e va a casa: rintracciato

  • Chiesta la libertà condizionale per Vallanzasca: dal carcere parere positivo

  • Milano, tentato omicidio in casa, due feriti: uno è in pericolo di vita

  • Rissa nel night club per scambisti Bizarre di via Ripamonti a Milano: tre uomini accoltellati

Torna su
MilanoToday è in caricamento