Cinisello BalsamoToday

Notte di sangue a Cinisello: uomo aggredito da due balordi a calci e pugni durante una rapina

Lo hanno preso a calci e pugni e poi lo hanno accoltellato con una bottiglia di plastica

I fatti

Nella notte violenta di Milano, anche Cinisello ha avuto la sua parte. Oltre al ragazzo italiano di 31 anni che lotta tra la vita e la morte dopo una coltellata durante una rapina sulla quale indagano i carabinieri, c'è stato un uomo peruviano di 37 anni ferito in un'altra rapina sulla quale procede la polizia.

Stando a quanto riferito dalla questura, è tutto accaduto attorno alle 22. L'uomo era appena sceso da un bus, in via Sant'Antonio, quando è stato assalito da due balordi, descritti come nordafricani.

Lo hanno preso a calci e pugni e poi lo hanno accoltellato con una bottiglia di plastica tagliata. Il ragazzo ha riferito che i due gli hanno rubato zaino con documenti e portafogli. Il sudamericano è finito in codice verde all'ospedale Bassini, non è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento