Cinisello BalsamoToday

Notte di sangue a Cinisello: uomo aggredito da due balordi a calci e pugni durante una rapina

Lo hanno preso a calci e pugni e poi lo hanno accoltellato con una bottiglia di plastica

I fatti

Nella notte violenta di Milano, anche Cinisello ha avuto la sua parte. Oltre al ragazzo italiano di 31 anni che lotta tra la vita e la morte dopo una coltellata durante una rapina sulla quale indagano i carabinieri, c'è stato un uomo peruviano di 37 anni ferito in un'altra rapina sulla quale procede la polizia.

Stando a quanto riferito dalla questura, è tutto accaduto attorno alle 22. L'uomo era appena sceso da un bus, in via Sant'Antonio, quando è stato assalito da due balordi, descritti come nordafricani.

Lo hanno preso a calci e pugni e poi lo hanno accoltellato con una bottiglia di plastica tagliata. Il ragazzo ha riferito che i due gli hanno rubato zaino con documenti e portafogli. Il sudamericano è finito in codice verde all'ospedale Bassini, non è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento