Cinisello BalsamoToday

Ecco il catalogo delle bici trovate sul tetto del capannone a Cinisello: come recuperarle

Il comune di Cinisello Balsamo ha pubblicato le foto delle bici recuperate dalla polizia locale

Alcune delle bici rubate

Sono state recuperate e ora aspettano di essere affidate nuovamente ai loro proprietari le bici ritrovate nei giorni scorsi sul tetto di un capannone dismesso di viale Fulvio Testi. La polizia locale, come si legge in una nota, ha catalogato tutti i velocipedi.

"Ogni bicicletta è stata fotografata e identificata da un numero che occorre comunicare al momento della richiesta di restituzione. Tutti coloro che hanno subito il furto di una bicicletta nelle ultime settimane possono consultare il ‘catalogo’ fotografico qui pubblicato per verificare la presenza della propria biclicletta", fa sapere il municipio.

Come chiedere la restituzione

Chiunque riconoscesse la sua bicicletta nel "catalogo" pubblicato integralmente a questo indirizzo può contattare il comando della polizia locale ai numeri 02.66023620 o 02.66023618. Oltre a ciò bisognerà presentarsi con una denuncia del furto, antecedente il ritrovamento. Non solo: potrà essere utile ai fini dell’attribuzione della proprietà presentare: una fotografia della propria bici, il numero di telaio o una ricevuta d’acquisto.

Potrebbe interessarti

  • Perchè è importante cambiare le lenzuola del letto

  • Pulizia della lavastoviglie: tutti i consigli utili

  • Come svegliarsi bene la mattina: 6 consigli pratici

  • Il fascino del glicine e dove acquistarlo a Milano

I più letti della settimana

  • Follia sul bus a Milano, autista picchiato a sangue: la foto denuncia dell'occhio tumefatto

  • E' morto a Milano Enrico Nascimbeni, aveva 59 anni

  • Sciopero dei mezzi a Milano, giovedì stop a metro, tram e bus Atm: gli orari dell'agitazione

  • Meno di 300 euro per andare (e tornare) da Milano a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Ragazzo di ventidue anni sparito da oltre un mese: ritrovato a Milano, dormiva in strada

  • Assorbenti, coppette mestruali e sex toys: a Milano il primo negozio dedicato alla vagina

Torna su
MilanoToday è in caricamento