Cinisello BalsamoToday

Gandini (Forza Italia): «Rifate piazza Gramsci? No a sprechi di soldi e ascoltate i cittadini»

Arrivano le prime reazioni all'annuncio dell'amministrazione sul grande piano di restyling di cinque punti cardine della città di Cinisello Balsamo. Gandini su piazza Gramsci: «Avevano ragione le 6.000 firme raccolte in 15 giorni contro la realizzazione del progetto Perrault»

Piazza Gramsci secondo il progetto eseguito dall'architetto Perrault

Arrivano le prime reazioni politiche all'annuncio da parte dell'amministrazione del grande piano di restyling di cinque punti cardine della città di Cinisello Balsamo, in particolare della centralissima e principale piazza Gramsci, da anni al centro di polemiche dopo la sua trasformazione in quella che in molti definiscono "una colata di cemento di 15.000 metri quadri" a opera dell'architetto francesce Dominique Perrault, sotto l'amministrazione comunale guidata da Daniela Gasparini.

Così la pensa il consigliere comunale di Forza Italia Stefano Gandini: «L'amministrazione Comunale di Cinisello Balsamo ufficializza definitivamente il fallimento di un progetto realizzato soltanto 10 anni fa e mai apprezzato da buona parte dei cittadini di Cinisello Balsamo sopratutto residenti e operatori commerciali di piazza Gramsci».

Continua Gandini: «L'auspicio è che ora non si sperperino nuovamente importanti risorse pubbliche come già avvenuto in precedenza e che ci si sia il buon senso di ascoltare seriamente i cittadini che vivono la realtà quotidiana della piazza».

QUI IL VIDEO IN CUI IL SINDACO SIRIA TREZZI SPIEGA I PROGETTI

Chiude laconicamente: «Allora 6.000 firme raccolte in 15 giorni contro la realizzazione del progetto Perrault non sono state per nulla considerate. Chi aveva ragione?».

A lui fa eco anche il consigliere Riccardo Visentin, in forza NCD, polemizza "gridando vendetta" per la recente spesa di 100.000 euro proprio per sistemare alcune lastre in cemento su piazza Gramsci.

A rispondere "virtualmente" a Stefano Gandini e a Riccardo Visentin ci pensa il sindaco Siria Trezzi che spiega quanto si svilupperà nel mese di settembre in un video pubblicato sul suo profilo Facebook, ma sono in molti i cittadini che già ironizzano sottolineando: «Guarda caso prima delle elezioni…riqualificazione o campagna elettorale?».

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

  • Milano, dramma a Rogoredo: ragazza di 28 anni muore travolta da un treno in stazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento