Cinisello BalsamoToday

Ex liceo Peano, primo incontro alla ricerca di idee per una riqualificazione della struttura

L'edificio, una struttura di sette piani di colore giallo e di 15.000 mq di superficie sita in via Doria, è chiuso da ben cinque anni e da allora si attende un suo percorso di riqualificazione e riutilizzo. Forse adesso, dopo un primo incontro esplorativo, qualcosa comincia a muoversi

L'ex liceo Peano di via Doria in una foto scattata dall'alto

Qualche giorno fa, il 23 ottobre per la precisione, si è tenuto il primo incontro per la riqualificazione dell'ex liceo Peano di via Andrea Doria, di proprietà di Città Metropolitana.

L'edificio, una struttura di sette piani di colore giallo e di 15.000 mq di superficie, è chiuso da ben cinque anni e da allora si attende un suo percorso di riqualificazione e riutilizzo. Forse adesso qualcosa comincia a muoversi.

Ad annunciarlo è l'assessore all'urbanistica Enrico Zonca, presente all'incontro tenutosi proprio all'interno dell'edificio, a cui hanno partecipato anche esponenti di Città Metropolitana, di Assolombarda e della società Kcity, azienda che si occupa di progetti di rigenerazione urbana.

Così Zonca: «Dopo anni di oblìo e l'inserimento nelle alienazioni di Città Metropolitana, con l'arrivo della fermata Balsamo di M5, improvvisamente l'immobile abbandonato diventa "strategico per il futuro del Nord Milano"».

Prosegue Zonca: «Dopo gli indicibili insulti e le critiche del PD cinisellese sulla collocazione della fermata M5 in via Lincoln, qualcuno si è subito adeguato e ora cerca la "collaborazione istituzionale" per trasformare l'edificio in un pensionato studentesco e housing sociale, però cerca finanziamenti privati per realizzarlo, poiché con la Legge Delrio le province non hanno più soldi per fare questi investimenti. Ora chiedeteli a chi ha aspramente criticato la fermata Lincoln di M5».

Le luci si sono riaccese sull'ex Peano dopo che la giunta Ghilardi ha voluto una delle fermate della metropolitana M5 (via Lincoln) adiacente all'edificio, così da potere auspicare in una rivalutazione dello stabile e in una sua conversione in qualcosa di funzionale e strategico per la zona.

Il Comune di Cinisello Balsamo vorrebbe spingere per una conversione della struttura in un "contenitore polifunzionale", con spazi dedicati alla ricerca, al coworking e con alloggi dedicati agli studenti universitari, ma il primo ostacolo come sempre è quello dei finanziamenti che saranno da ricercare nel mondo privato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Clienti delusi dal villaggio di Natale di Milano, proteste sui social e richieste di rimborso

  • Incidente in viale Bezzi, schianto tra un filobus della 91 e un camion per la raccolta rifiuti

  • Shirley, la baby sitter morta nello schianto tra un pullman Atm e un camion Amsa a Milano

  • Villaggio di Natale di San Siro, l'organizzazione ai clienti delusi: 'Le criticità verranno risolte'

  • Milano, rapinato il ristoratore dei vip: "Pistola contro per rubarmi soldi contanti e orologio"

  • "Puoi spostarti?": ragazza prende a schiaffi un uomo sull'autobus Atm, ma lui è sordomuto

Torna su
MilanoToday è in caricamento