Cinisello BalsamoToday

Ghilardi: «Con lo sbinamento della M5 altre fermate in città, è una grande opportunità»

Il sindaco Giacomo Ghilardi torna a parlare dell'arrivo della metropolitana lilla M5 a Cinisello, ma stavolta parla dello sbinamento che permetterebbe di avere ulteriori due o tre fermate sul territorio oltre a quelle già previste nella tratta che conduce a Monza

Il progetto di sbinamento della M5

Il sindaco Giacomo Ghilardi torna a parlare dell'arrivo della metropolitana lilla M5 a Cinisello Balsamo, ma stavolta parla dello sbinamento che permetterebbe di avere ulteriori due o tre fermate sul territorio cittadino oltre a quelle già previste nella tratta che conduce da Milano e Monza.

Così il primo cittadino che fa un cappello su quanto finora ottenuto: «In queste settimane si è parlato a lungo della portata storica rappresentata dall'arrivo della linea Lilla a Cinisello Balsamo. Vado fiero dell'importante conquista che abbiamo ottenuto come amministrazione rispetto alla modifica sul tracciato con la fermata a Balsamo, lungo l'asse di via Lincoln, in un punto strategico per la città a reale servizio della cittadinanza».

Poi arriva allo sbinamento: «Ma c'è un altro aspetto da valorizzare, il finanziamento della seconda fase dello studio di fattibilità dello sbinamento della M5 che consentirà alla nostra città di avere altre due o tre fermate nei quartieri a nord».

Con queste parole il sindaco Giacomo Ghilardi vuole ribadire l'importanza dell'atto approvato dalla giunta relativo al progetto di prolungamento della M5 verso Monza compreso lo sbinamento da Bignami verso Bresso-Cusano Milanino per poi arrivare a Cinisello Balsamo.

Prosegue Ghilardi: «La nostra è una giunta che guarda al futuro. Con l'inserimento del finanziamento per lo sbinamento non abbiamo lasciato un'opera incompiuta e abbiamo accelerato i tempi. Tra qualche anno potremo finalmente vedere la nostra città inserita nel sistema metropolitano lombardo e con una grande opportunità di rilancio. Quello che abbiamo approvato è l'atto più significativo per la nostra giunta a solo un anno dall'inizio legislatura».

ll progetto dello sbinamento della linea M5 era stato presentato a Cinisello Balsamo in aula consiliare in occasione di un incontro pubblico che ha visto la presenza del sottosegretario alla presidenza del consiglio e dei parlamentari del territorio oltre che dell’amministrazione comunale.

Le ipotesi di tracciato delineate in quella occasione sono state quattro e toccavano diversi punti e quartieri della zona nord-ovest della città, tra cui Bellaria, Campo dei Fiori e Sant’Eusebio/Borgo Misto.

Ghilardi aggiunge: «Mentre per il tracciato principale della M5, quello verso Monza, il governo ha stanziato tutti i fondi necessari alla sua realizzazione, per questo secondo ramo abbiamo previsto il finanziamento per la fase della fattibilità tecnico-economica, indispensabile per valutare il rapporto tra costi e benefici».

E continua: «Come amministrazione comunale stiamo mettendo le basi per lo sviluppo del trasporto della mobilità e del trasporto pubblico. Stiamo parlando di un utenza potenziale di 200/300.000 passeggeri».

Infine conclude: «Mi auguro che queste grandi opere vedano le istituzioni e tutte le forze politiche unite, perché senza ostilità e strumentalizzazioni si possa lavorare per il raggiungimento di un obiettivo comune».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna cerca di derubare Pio e Amedeo in Centrale: loro la scoprono e la filmano. Video

  • Il figlio torna tardi a casa: papà scende, prende a schiaffi gli amici 17enni e ne accoltella uno

  • Terribile violenza sessuale a Milano, 19enne stuprata in strada da un uomo: arrestato

  • Morto Manuel Frattini a Milano: infarto durante una serata di beneficenza

  • Milano, Deejay Ten domenica 13 ottobre: vie chiuse e mezzi Atm deviati, il piano viabilità

  • A Milano inaugura TigellaBella: all you can eat di tigelle e gnocco fritto con salumi e formaggi

Torna su
MilanoToday è in caricamento