Cinisello BalsamoToday

Ancora ladri al centro sportivo della Stella Azzurra, secondo raid nel giro di quattro giorni

Ancora un furto nella sede del società oratoriana Stella Azzurra '56 a Cinisello. Un'altra effrazione da parte di ignoti, che si sono introdotti nel centro sportivo alla ricerca di contanti e oggetti di valore sia negli uffici che nella parte dedicata agli spogliatoi

Il sindaco Giacomo Ghilardi in visita al centro sportivo della Stella Azzurra

Ancora un furto nella sede del società oratoriana Stella Azzurra '56 a Cinisello Balsamo. Un'altra effrazione da parte di ignoti, che si sono introdotti nel centro sportivo alla ricerca di contanti e oggetti di valore sia negli uffici che nella parte dedicata agli spogliatoi.

E' la seconda volta che accade nel giro di pochi giorni (la prima era successa nella notte tra martedì 26 e mercoledì 27 febbraio), stavolta nella notte tra sabato 2 e domenica 3 marzo) e tutto fa pensare che introdursi nel centro sportivo siano state le stesse persone.

Se nella prima azione furtiva, dopo aver divelto le inferriate di una finestra, i ladri si sono introdotti negli uffici rubando alcuni oggetti di valore e circa 150 euro dalla cassa della società, stavolta il bottino è stato più magro (niente contanti), ma i danni alle strutture quelli invece si fanno sentire.

Se nel primo raid i ladri, nonostante avessero cercato di introdursi negli spogliatoi, non c'erano riusciti, stavolta sono entrati aiutandosi con un piede di porco e hanno messo a soqquadro gli armadietti.

Per la società cinisellese questo è un altro colpo basso, ma si ritorna a rimboccarsi fin da subito le maniche per rimediare, ripristinare il tutto e pensare al futuro.

Questo è il messaggio di speranza e di ringraziamento da parte della dirigenza della Stella: «L’affetto che tutti ci avete fatto pervenire in queste ore è stato davvero sorprendente! Vi ringraziamo uno ad uno per l’attenzione che avete mostrato a quanto ci è accaduto».

Prosegue il messaggio: «Ci impegneremo sempre più perchè abbiamo capito, ancora una volta, quanto la nostra Stella è tanto amata a Cinisello e non solo! Siete davvero tanti con la Stella nel cuore».

Infine un ringraziamento per il primo cittadino che ha fatto visita alla struttura dopo il primo furto: «Ringraziamo anche il sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi, ex nostro giocatore, per la sua visita nei giorni scorsi. Grazie a tutti!».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, militare pugnalato alla gola in Stazione Centrale da un passante che urla "Allah akbar"

  • Milano, tenta di incassare il gratta e vinci rubato: beccato, in casa ne aveva altri 600

  • Milano, fumo nero e puzza di bruciato da Spontini in via Marghera: arrivano i pompieri

  • Sciopero venerdì 27 setttembre, a Milano si fermano per 24 ore i mezzi Atm: orari di metro

  • Esplosione nella fabbrica di cannabis light: fiamme alte 10 metri, feriti padre e due figli

  • "Ritrovo di pregiudicati", la questura chiude tre bar di zona Certosa

Torna su
MilanoToday è in caricamento