Cinisello BalsamoToday

Ghilardi: «Autonomia regionale opportunità unica, il nuovo governo non blocchi iter»

Il sindaco Ghilardi si unisce alla preoccupazione espressa in questi giorni dal presidente Fontana relativamente al tema dell’autonomia regionale «il cui iter - afferma il primo cittadino – rischia di interrompersi di fronte ai cambi politici»

Il sindaco Giacomo Ghilardi

Il sindaco di Cinisello Balsamo Giacomo Ghilardi si unisce alla preoccupazione espressa in questi giorni dal presidente Fontana relativamente al tema dell’autonomia regionale «il cui iter - afferma il primo cittadino – rischia di interrompersi di fronte ai cambi politici che stanno avvenendo tra i corridoi romani».

Prosegue Ghilardi: «Un percorso cominciato con il referendum del 22 ottobre 2017 nel quale più di 7 milioni di cittadini lombardi hanno dato mandato al presidente Maroni di iniziare un dialogo con lo stato centrale».

E ancora: «Un dialogo portato avanti con diplomazia, rigore istituzionale e determinazione dal presidente Fontana».

Ghilardi spiega: «Tra i compiti da sindaco ho quelli di supportare i cittadini di Cinisello Balsamo nelle loro istanze e di proporre soluzioni alle diverse problematiche locali. In questa veste vedo nell’autonomia regionale un nuovo patto istituzionale che responsabilizza gli amministratori locali, valorizzando il loro ruolo e tessuto sociale e responsabilizzando gli enti nell'utilizzo dei fondi pubblici».

Il sindaco continua: «Senza dubbio può rappresentare uno strumento importante e un’opportunità ulteriore per offrire ai cittadini risposte chiare e soprattutto tempestive, riducendo i lunghi tempi della ormai famosa burocrazia italiana e garantendo una maggiore efficienza dei servizi a parità di risorse».

Ghilaedi aggiunge: «Un percorso che dà a tutti i cittadini nuove politiche del lavoro, un sistema scolastico più forte, un sistema universitario adeguato e competitivo, una diminuzione dei ticket sanitari, una maggiore libertà nella prevenzione e controllo dell’ambiente».

Infine termina: «Per tanto auspico che il dialogo venga al più presto ripreso vista l’imperdibile utilità che l’autonomia assicura a tutti i cittadini dei Comuni dell’intero Paese e non per ultimo i cittadini di Cinisello Balsamo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, sale il numero dei contagiati in Lombardia: sono 47. Due casi nel milanese

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Coronavirus, primi 2 casi a Milano: contagiati a Sesto e Mediglia, "caccia" al vero paziente 0

  • Coronavirus, i contagi in Lombardia salgono a 14: "Dobbiamo contenere il virus in quell'area"

  • Milano, caso di coronavirus: vademecum sulla prevenzione, la trasmissione e l'esposizione

Torna su
MilanoToday è in caricamento