Cinisello BalsamoToday

Condanna milionaria per il Comune, Ghilardi: «Incapacità gestionale e politica della sinistra»

Il sindaco Giacomo Ghilardi entra nel merito della questione della condanna milionaria che è stata inflitta al Comune di Cinisello Balsamo da una sentenza di primo grado del tribunale di Monza che ha sancito il risarcimento dei danni a favore della società Sci

Uno dei cartelloni 3x6 protagonisti della vicenda finita al tribunale

Il sindaco Giacomo Ghilardi entra nel merito della questione della condanna milionaria che è stata inflitta al Comune di Cinisello Balsamo da una sentenza di primo grado del tribunale di Monza che ha sancito il risarcimento dei danni a favore della società Sci (Società Concessioni Internazionali srl).

Così il primo cittadino che attacca subito la controparte in consiglio comunale e chi ha governato Cinisello Balsamo dal 2008 in poi: «Un'altra eredità della sinistra, 1 milione di euro di debiti sulle spalle dei cittadini».

Poi prosegue: «Nel 2008 la vecchia giunta aveva indetto una gara per l’assegnazione di spazi pubblicitari (6 metri per 3 metri), ma non li ha mai dati in concessione a causa di incapacità gestionale e politica».

Ghilardi spiega: «L’assenza di spazi materiali per l’installazione dei cartelloni, il mancato rilascio di autorizzazioni da parte di altri enti e il non contrasto alle affissioni abusive, a cui si aggiunge l’approvazione del nuovo regolamento 2012 che vieta l’utilizzo dei 6x3 a concessione ancora in corso, hanno indotto la società vincitrice del bando a fare causa milionaria al Comune di Cinisello Balsamo».

Da qui l'amara sentenza a cui il Comune di Cinisello che comunque impugnerà: «Il giudice ci ha condannato in primo grado a risarcire alla società ben 1 milione di euro ai danni del Comune e dei cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento