Cinisello BalsamoToday

Spaccio nel parco di Villa Ghirlanda, alcuni giovani spacciatori messi in fuga dai ghisa

Nel tardo pomeriggio (18.30 circa) di mercoledì 3 luglio una pattuglia della polizia locale ha "pizzicato" un gruppo di giovani ragazzi intenti a maneggiare un "panetto" di hascisc con l'intento di tagliarlo formando delle piccole dosi da vendere. I giovani sono tutti scappati

Il parco di Villa Ghirlanda è diventato terra fertile per gli spacciatori di fumo

Allarme spaccio di droga nel centralissimo parco di Villa Ghirlanda a Cinisello Balsamo.

Nel tardo pomeriggio (18.30 circa) di mercoledì 3 luglio una pattuglia della polizia locale ha "pizzicato" un gruppo di giovani ragazzi intenti a maneggiare un "panetto" di hascisc con l'intento di tagliarlo formando delle piccole dosi da piazzare sul mercato serale.

L'intervento della polizia locale ha provocato la fuga dei giovani, che hanno fatto disperdere le proprie tracce, ma dai racconti dei frequentatori del parco si evince che quel gruppetto è solito frequentare la zona a fini di spaccio.

Sulla panchina, abbandonata in tutta fretta dai ragazzi, sono stati rinvenuti circa 15 grammi di hascisc, un bilancino di precisione per pesare le dosi e alcuni involucri per avvolgere il pezzo di fumo da vendere.

L'attenzione sul traffico di droga in città è molto alta e le forze dell'ordine hanno nei propri piani estivi dei pattugliamenti mirati in alcune zone della città per contrastare spaccio, vandali, ladri e degrado.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Smog, livelli di pm10 ancora alti: blocco totale delle auto a Milano domenica 2 febbraio

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

Torna su
MilanoToday è in caricamento