Cinisello BalsamoToday

Lotta alla ludopatia: via le tasse a chi rinuncia alle slot-machine

Clamorosa e innovativa decisione a Cinisello, passa l'ordine del giorno di Pdl e Lega Nord volta al contrasto del gioco d'azzardo. 10 anni di esenzione dalle tasse per i commercianti che toglieranno le macchinette

Lotta dura contro le ludopatie

Abbiamo recentemente parlato dell'impegno attivo di Cinisello Balsamo contro le ludopatie e il gioco d'azzardo.

Bene. Ora c'è anche un atto del consiglio comunale che dopo tante parole passa ai fatti.

Nello scorso consiglio comunale si è votato un ordine del giorno presentato dai consiglieri Riccardo Visentin (Pdl) e Giacomo Ghilardi (Lega Nord) dal nome "Contrasto ludopatia".

Dopo la discussione e l'integrazione di alcune modifiche il consiglio ha votato in modo compatto e la proposta è passata.

Nel concreto l'ordine del giorno parla di ridurre le tasse ai commercianti che combattono la ludopatia togliendo le slot-machine dai propri esercizi.

Il premio per i commercianti che decideranno di toglierle (o decideranno di non metterle) sarà un'esenzione per 10 anni delle tasse per i rinnovi all'esposizione delle insegne commerciali.

Questo è il tratto più eclatante del provvedimento preso dal consiglio comunale, ma non è il solo: c'è l'impegno da parte dell'amministrazione comunale di individuare delle nuove aree "off-limits" dove non si possono installare le macchinette del gioco d'azzardo, così come la disposizione di maggiori controlli in materia da parte delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Coronavirus, tre donne cinesi con la febbre visitate al Sacco. Salta il Capodanno cinese

  • Margherita, Capricciosa e droga: arrestato titolare di una pizzeria, spacciava nel locale

  • Omicidio stradale, Michele Bravi chiede 1 anno e mezzo di reclusione come patteggiamento (pena sospesa)

  • Riapre corso Plebisciti: via libera alle auto dal 29 gennaio, come cambiano i mezzi Atm

Torna su
MilanoToday è in caricamento