Cinisello BalsamoToday

Trezzi: «Cemento e case in zona aeroporto? M5S dice il falso»

Il sindaco Trezzi di Cinisello replica alle parole del MoVimento 5 Stelle e smentisce la cementificazione nelle zone di tutela dell'aeroporto di Bresso e alle case nell'area del Parco del Grugnotorto

L'aereoporto di Bresso

In merito alle dichiarazioni del consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle Giancarlo Dalla Costa che abbiamo pubblicato mercoledì 28 gennaio, l’amministrazione comunale intende fare alcune precisazioni.

In sostanza il Comune replica: nessuna cementificazione nelle zone di tutela dell’aeroporto di Bresso e nessuna nuova casa nelle aree del Parco del Grugnotorto.

Così il sindaco Trezzi: «Le notizie diffuse non corrispondono al vero, ma viceversa forniscono  informazioni errate su quelli che sono i contenuti e gli obiettivi del Pgt di Cinisello Balsamo».

Il sindaco Siria Trezzi precisa, inoltre, che il consiglio comunale, nella seduta del 2 febbraio, sarà chiamato ad approvare il recepimento nel Pgt approvato delle prescrizioni contenute nel “Piano di rischio aeroportuale” volto a garantire la sicurezza dei voli. 

Da qui una lunga e precisa spiegazione tecnica che vi riportiamo nella sua interezza.

Si precisa anche che nell’aprile 2014 l’E.N.A.C. (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha espresso parere favorevole al “Piano dei rischi e dei vincoli aeroportuali” (come previsto dal codice della navigazione aerea).

In data 21 gennaio 2015 poi l’Ufficio Tecnico e l’assessore Maurizio Cabras hanno avuto modo di illustrare alle forze politiche presenti ai lavori della “Commissione Territorio” tutte le caratteristiche del “Piano dei rischi” approvato dall’E.N.A.C. e nello specifico hanno evidenziato che gli indici volumetrici previsti dal nuovo Pgt sono più bassi e cautelativi di quelli precedentemente indicati dal vecchio Prg. 

Le scelte dell’amministrazione comunale trovano un diretto riscontro, ad esempio, nelle zone di tutela C, dove benché il “Piano dei rischi” consentirebbe un indice pari a 0,7 mq./ mq il nuovo PGT riduce tale indice a 0,4 mq./mq per tessuto residenziale di tipo 1 (TCR1) e 0,6 mq./mq nelle zone residenziali di tipo 2 (TCR2).

È opportuno altresì sottolineare il fatto che il “ Piano dei rischi” nell’introdurre una nuova filosofia e nuove limitazioni (come ad esempio l’impossibilità di realizzare supermercati, ospedali e case di riposo ecc.) trovi nel Pgt di Cinisello Balsamo una piena coerenza e conformità con tale normativa.

Infine,  “l’allarme” di possibili attività speculative nelle aree del Parco del Grugnotorto, volte a cementificare con un indice pari a 0,2 mq/mq. non trovano nessun riscontro nel Pgt approvato dal consiglio comunale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • La metro è sempre più grande, ecco i soldi per prolungare la M5: 11 nuove stazioni sulla lilla

  • La Dea bendata bacia il Milanese: vincita record con il concorso di sabato del Lotto

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

Torna su
MilanoToday è in caricamento